La Repubblica delle Donne su Rete 4: Signorini, Zanicchi e Malgioglio nel cast con Piero Chiambretti

Piero Chiambretti debutta nella prima serata di Rete 4: ecco chi ci sarà con lui.

Se la Juventus ha #CR7, Mediaset ha il suo #CR4: Piero Chiambretti. Un bomber che, tranne eclatanti exlpoit in nazionale come Sanremo, ha sempre giocato i campionati minori delle seconde serate. Da mercoledì 31 ottobre, la sera dei mostri di Halloween, debutterà nella prima serata della rinnovata Rete 4 con la trasmissione La Repubblica delle Donne. Sarà un esperimento interessante e forse anche rischioso per il prime time, su cui comunque Mediaset crede (non è un caso se Le Iene hanno lasciato libera la serata del mercoledì per traslocare al martedì).

Il programma, come si evince sin dal titolo, sarà dedicato all'universo femminile: un omaggio chiaro e semplice alle donne con lo stile sempre scanzonato del celebre conduttore. E di donne ce ne saranno tante nel cast della trasmissione: Iva Zanicchi ("Si occuperà della rubrica ‘La posta del corno’. Sarà il tutore dei cornuti o dei potenziali cornuti, sapendo benissimo che le corna sono la metafora del tradimento che vale in amore ma anche in finanza, nello sport, nell’amicizia", ha detto a Tv Sorrisi e Canzoni), Alda D'Eusanio ("Racconterà le storie più tese di Barbara D’Urso e dei suoi ospiti"), Francesca Barra, Barbara Alberti, la cantante Simona Molinari e Annalisa Chirico.

Ma anche degli uomini "di peso": il presidente della repubblica Cristiano Malgioglio, Alfonso Signorini, che invece si occuperà della rubrica ‘Signorini chi?’ legata al costume e alla società, il giornalista di Libero Francesco Specchia e il critico d’arte contemporanea Francesco Bonami.

  • shares
  • +1
  • Mail