Magnum P.I., su Fox arriva il reboot della serie cult (clip in esclusiva Blogo)

Su Fox (canale 112 di Sky) parte Magnum P.I., reboot della popolare serie tv degli anni Ottanta con Tom Selleck, con protagonista Jay Hernandez nei panni dell'investigatore privato

Camicie sgargianti, auto di lusso, ma niente baffi: il Magnum P.I. che Fox (canale 112 di Sky) manderà in onda da questa sera, 16 ottobre 2018, alle 21:00 -di cui vi proponiamo una clip in esclusiva, grazie a MondoFox-, non ha più il volto di Tom Selleck, ma quello di Jay Hernandez. E' lui, infatti, il protagonista del reboot voluto dalla Cbs, che riprende numerosi degli elementi originali della serie tv.

Innanzitutto, siamo ancora alle Hawaii: qui si è trasferito Thomas Magnum, che nella versione del 2018 è un ufficiale dei Navy Seal di ritorno dall'Afghanistan ora diventato investigatore privato. Vive nella lussuosa tenuta dello scrittore miliardario Robin Masters (anche in questo caso, di lui davanti alle telecamere non c'è traccia), che deve gran parte del suo successo ai libri scritti traendo ispirazione dalle missioni di Magnum e dei suoi amici in Marina. Proprio per questo, ha deciso di ricambiare offrendo ospitalità al protagonista, facendolo vivere nella sua villa e dandogli un lavoro come consulente della sicurezza della tenuta.

A questo lavoro Magnum affianca quello delle investigazioni, che lo portano a girare per le isole hawaiane in compagnia dei suoi due amici ed ex colleghi, Theodore "Tc" Calvin (Stephen Hill) ed Orville "Rick" Wright (Zachary Knighton). Il format è molto rispettoso di quello originale: oltre all'ovvio adattamento degli argomenti trattati ai giorni nostri, il reboot ha effettuato un cambiamento per il celebre personaggio di Higgins, il responsabile della villa, ora interpretato da una donna (Perdita Weeks) ma anche in questo caso sempre in contrasto con lo stile di vita del protagonista, che non manca di essere un donnaiolo e di fare un uso eccessivo -secondo Higgins- delle auto di Masters. Rivedremo anche Apollo e Zeus, i due dobermann a difesa della villa con cui il protagonista non riesce ad andare d'accordo.

Un'operazione che non sa di nostalgia, ma di enorme rispetto verso una delle serie iconiche degli anni Ottanta, da parte della Cbs, che con Magnum P.I. prosegue la sua strategia di svecchiamento dei suoi polizieschi. Da una parte il network continua a proporre serie come Ncis e Bull, molto più classiche nell'impostazione, mentre con show come MacGyver, Hawaii Five-0 e Magnum P.I. (le ultime due saranno al centro di alcuni crossover già dai prossimi episodi) l'obiettivo è quello di offrire racconti più spettacolari anche dal punto di vista visivo, con scene e panorami mozzafiato che diventano loro stessi protagonisti del racconto. Lo dimostra bene il pilot di Magnum P.I., diretto da Justin Lin (regista di quattro film della saga di "Fast & Furious"), che si è divertito a giocare con il protagonista e le sue folli missioni.

E' curioso come la Cbs decida di rivolgersi ad un pubblico più sprezzante riproponendo titoli storici già noti ai telespettatori, ma in chiave più moderna ed adrenalinica. Eppure, la strategia sembra dare i suoi frutti (anche se gli ascolti, negli Stati Uniti, non sono alti come ci si aspettava). Nel caso di Magnum P.I., però, l'asticella viene alzata: non c'è solo un format da riproporre, ma anche un protagonista storico da far rivivere nelle vesti di un altro attore.

Magnum P.I., streaming


E' possibile vedere Magnum P.I. in streaming su Sky Go, e sull'app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere su Sky On Demand.

  • shares
  • +1
  • Mail