Alpha, arriva la serie Ingegneria dei disastri (video)

Ingegneria dei Disastri, la nuova serie di Alpha (canale 59).

Cosa succede quando l’errore umano unito ad avverse circostanze si uniscono e creano i più grossi disastri della storia? Quando, il 14 ottobre scorso, il ponte Morandi di Genova è crollato tutti (o quasi) hanno parlato dei disastri che può causare un progetto ingegneristico nato male e "invecchiato" peggio. Ed è questo che racconterà la nuova serie di Alpha (canale 59 del digitale terrestre), intitolata appunto Ingegneria dei disastri. La serie, attraverso un approccio scientifico e tecnico, vuole indagare sui più grandi disastri dell'ingegneria moderna, come appunto i più grandi crolli di ponti avvenuti nel mondo, e sulle cause che li hanno provocati.

Il debutto è fissato per lunedì 15 ottobre e andrà in onda ogni lunedì alle 21.05 in prima tv su Alpha. Il tema della prima puntata? Dal crollo del ponte avvenuto a Skagit County (Usa) nel 2013 nello Stato di Washington che ha fatto cadere nel fiume sottostante tre persone in due veicoli diversi, al crollo del ponte I35 W di Minneapolis nel 2007 che ha provocato la morte 13 persone e ne ha ferite 145, diversi saranno i casi di “ingegneria disastrosa” che il programma indagherà con l’ausilio di esperti internazionali, tecnici e di immagini inedite.

Ma in Ingegneria dei disastri non si parlerà di eventi accaduti solo sulla terraferma ma anche di molti disastri capitati in cielo: una puntata sarà ad esempio dedicata al volo Asiana 214, in servizio Tra Seul e San Francisco per capire come mai il volo di un affidabilissimo Boeing 777 come abbia perso quota e si sia schiantato al suolo nel luglio del 2013.

  • shares
  • +1
  • Mail