Striscia La Notizia, Stefania Petyx aggredita a Palermo finisce in ospedale

Striscia deve annoverare l'ennesima aggressione ai danni dei propri inviati. Stavolta è toccato alla Petyx.

Inizio di stagione particolarmente movimentato per Striscia La Notizia. Il tg satirico di Canale 5 è finito nell'occhio del ciclone prima per l'affaire tra il suo patron Ricci e Rai 2, e poi per l'aggressione all'inviato Trombetta. Questa mattina un'altra inviata di Striscia si è trovata al centro della colluttazione, e parliamo di Stefania Petyx.

L'invita era a Palermo insieme alla sua troupe per confezionare un servizio riguardante un immobile occupato da abusivi. Ecco il racconto dell'inviata con l'impermeabile giallo:

«Poco dopo essere entrati nella struttura siamo stati raggiunti da calci e pugni. Sono stata spintonata giù dalla tromba delle scale».

Ovviamente - come spesso accade in questo genere di aggressioni che Striscia conosce molto bene - la furia violenta degli abusivi si è abbattuta anche sull'attrezzatura da lavoro, telecamere e microfoni, finiti distrutti nel blitz.

Sono intervenute le Forze dell'Ordine che però non sono riuscite ad interrompere lo scontro, ed un operatore della troupe è stato inseguito dagli abusivi. Stefania Petyx ha riportato delle ferite e pertanto è stata trasportata nell'ospedale più vicino.

Non è la prima volta che l'inviata col bassotto si trova al centro di spiacevoli episodi di violenza: solo nel 2017 fu aggredita con bastonate e secchiate d'acqua per un'inchiesta sull'Ospedale Civico di Palermo.

Per vedere il servizio completo e capire la dinamica dell'aggressione bisognerà aspettare le prossime puntate di Striscia La Notizia.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 23 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail