I Retroscena di Blogo: ecco perché è saltato Morgan ad X Factor

La nostra celebre rubrica oggi si occupa del posto in giuria ad X Factor lasciato libero da Asia Argento

I Retroscena di Blogo: Ecco perchè è saltato Morgan ad X Factor

Premessa doverosa, quello che vi racconteremo in questa puntata della nostra rubrica di retroscena molto probabilmente potrà essere smentito dai diretti interessati, ma essendo questa appunto una rubrica che si occupa di ciò che avviene dietro la scena e molto spesso in luoghi che potremmo tranquillamente chiamare "camere caritatis", la cosa tutto sommato è abbastanza normale. Il nostro compito, sopratutto in questa specifica rubrica, rimane comunque quello di raccontarvi ciò che accade o che potenzialmente e verosimilmente è accaduto e che non si vede e che spesso non può, per tutta una serie di motivi, essere ufficializzato.

Ma veniamo dunque alla questione e la questione è il cambio in giuria ad X Factor dopo il licenziamento da parte di Sky di Asia Argento, a seguito delle note vicende. Proprio da queste colonne nei giorni scorsi vi abbiamo dato dell'indiscrezione che avevamo catturato e che dava Morgan come sostituto di Asia Argento nella giuria di X Factor 2018. Notizia questa ripresa da molti organi di stampa, ma nel frattempo è successo qualcosa ed è su quel "qualcosa" che si concentra il nostro retroscena, figlio di una confidenza che ci ha fatto una autorevole fonte.

In buona sostanza pare che Morgan fosse in giuria ad X Factor, ma la convinzione di questa scelta sembra che fosse, in questa ricostruzione, solamente di una delle due parti in causa e cioè dal versante di Fremantle. Sky infatti pare non fosse d'accordo e sembra che da questa discussione sia nata una forte frizione fra l'emittente che trasmette il programma e la casa di produzione proprietaria del format in cui a fine mese approderà Andrea Scrosati attuale EVP Programming di Sky.

Alla fine, come è noto, l'ha spuntata Sky con la scelta del giovane Lodo Guenzi, ma questa diatriba fra le due società potrebbe produrre, se non lo ha già fatto, una crepa che in futuro potrebbe sfociare in qualcosa di più grande. Ricordiamo che il contratto fra Sky e Fremantle per X Factor è in scadenza proprio nel 2018, non sarebbe fantascienza immaginare che, anche a seguito di quello che vi abbiamo raccontato, il contratto non venga rinnovato, con X Factor su piazza, pronto ad andare altrove.

Insomma tutta una serie di combinazioni che avrebbero avuto come vittima sacrificale Morgan, che alla fine è rimasto al palo, sempre a seguito di questa ricostruzione. Vedremo nei prossimi mesi come evolverà la vicenda, nel frattempo, ovviamente, il nostro in bocca al lupo a Lodo Guenzi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 54 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail