Netflix punta sul romanticismo e continua nell'espansione europea con nuovi progetti francesi

Netflix annuncia l'apertura di una sede a Parigi e lo sviluppo e acquisizione di nuove produzioni originali francesi

Netflix

Netflix prepara l'assalto ai romantici di tutto il mondo.

Dopo essere partiti da un thriller politico (House of Cards), aver conquistato spazi nel mondo delle serie animate (BoJack Horseman), sedotto i più giovani (Tredici, Elite) e strappato il cuore dei nostalgici (Stranger Things), Netflix si prepara a conquistare anche l'animo dei più romantici. L'obiettivo è sempre più evidente: "Basta Netflix" come ha recitato una recente campagna promozionale. Tutti i generi, tutte le tipologie di pubblico in un solo spazio e con un solo abbonamento.

Strategia probabilmente giusta, anche se ovviamente il pubblico non ignorerà tutti gli altri input che arrivano in questi, come in altri generi da parte degli altri canali e delle altre piattaforme.

L'ingresso nel mondo del romanticismo al femminile, sarà realizzato da due serie tv già ordinate in 10 episodi tratte da due libri best seller: Virgin River di Robyn Carr e Sweet Magnolia di Sherryl Woods. In entrambi i casi si tratta di saghe letterarie con più libri pubblicati ambientati in un luogo specifico e con tematiche e strutture affini.

Pubblicata in Italia da Harmony, con 20 libri all'attivo che hanno venduto oltre 13 milioni di copie, la saga di Virgin River è ambienta in una remota cittadina della California, il luogo ideale dove poter ricominciare. Al centro della serie tv Virgin River ci sarà Melinda Monroe che arriva nella cittadina per lavorare come infermiera e ricominciare. Scoprirà presto che la vita nella cittadina non è così semplice come avrebbe pensato e che per ricominciare davvero da capo dovrà prima guarire le ferite del suo passato.

Sue Tenney, che in passato a lavorato a Good Witch e Cedar Cove, sarà showrunner e produttrice insieme a Roma Roth e alla Reel World Management, le riprese inizieranno entro la fine dell'anno.

Sweet Magnolias è invece il titolo della serie tv che sarà tratta dalla saga di romanzi di Sherryl Woods, composta da 11 libri. La serie tv in 10 episodi vedrà al centro tre donne del Sud Carolina, migliori amiche dai tempi delle scuole superiori che affrontano insieme storie d'amore, carriere e famiglie. Sheryl J. Anderson (When Calls the Heart) sarà showrunner e produttrice.

Secondo quanto riporta Hollywood Reporter, questi due saranno solo i primi di una strategia voluta dalla vicepresidente dei contenuti di Netflix Bela Bajaria, che porterà a realizzare prodotti in stile Hallmark Channel (canale cable USA dedicato a film e produzioni romantiche e al femminile).

Intanto, Netflix si espande in Francia e a Parigi aprirà una nuova sede europea dopo gli uffici di Londra e Amsterdam e il centro di produzione di Madrid.

In parallelo la piattaforma di streaming ha annunciato lo sviluppo e l'acquisizione di nuovi progetti francesi:


  • Family Business (titolo provvisorio) una commedia da 30 minuti su un ragazzo che chiederà aiuto al suo migliore amico per salvare l'impresa di famiglia trasformando una macelleria in una caffetteria;

  • Marianne racconterà invece la storia di Emma una giovane scrittrice in erba che scopre che il personaggio protagonista dei suoi romanzi horror esiste anche nel mondo reale;

  • Vampires, adattamento dei romanzi di Thierry Jonquet che racconta la storia di un'adolescente che sta per diventare una vampira;

  • Pan Coeur sarà una commedia romantica da 30 minuti;

  • Netflix ha poi acquisito due film Banlieusards e Grande Classe e il documentario Solidarite.


&nbs

  • shares
  • +1
  • Mail