Caduta Libera perde lo 'smile'. Una strategia dietro la modifica al titolo?

Per due settimane il titolo di Caduta Libera è stato accompagnato dalla scritta 'smile', scomparsa a partire da lunedì scorso. Una strategia per posticipare il kick off e attendere l'inizio de L'Eredità

Caduta Libera perde il sorriso. Anzi, perde lo ‘smile’, inteso come parte del titolo che ha accompagnato il programma durante le prime due settimane di messa in onda. Dettagli, piccoli particolari, probabilmente impercettibili all’occhio dello spettatore comune, ma al contempo fondamentali nella narrazione televisiva.

Stupisce infatti che la scomparsa del marchio ‘smile’ sia avvenuto proprio al termine del duello diretto con Reazione a Catena. Il game condotto da Gerry Scotti veniva costantemente doppiato dal gioco estivo di Raiuno, a causa forse di un target di riferimento troppo simile e, soprattutto, di una fascia preserale rimasta per lungo tempo scoperta.

Decisamente diversi invece i responsi dei primi due giorni di questa settimana, con la nuova Eredità di Flavio Insinna avanti negli ascolti, ma con un divario molto più contenuto.

Ad oggi non esistono versioni e motivazioni ufficiale sul cambio di denominazione. Non è tuttavia da escludere che a Mediaset, consci delle difficoltà delle prime due settimane, abbiano deciso di isolare la zavorra e posticipare il kick-off.

Semplice strategia?

  • shares
  • +1
  • Mail