The Royals, ufficialmente cancellata la serie tv con Elizabeth Hurley

La Lionsgate Tv ha confermato la cancellazione di The Royals dopo aver provato a venderla ad un altro network a seguito della cancellazione da parte di E! della serie tv

Finisce il regno della Regina Elizabeth Hurley: dopo l'annuncio -avvenuto ad agosto- da parte di E! della cancellazione di The Royals dopo quattro stagioni, la Lionsgate Tv, casa di produzione della serie tv, si era messa subito alla ricerca di una nuova casa per lo show che, considerato anche il season finale, sembrava avesse ancora molto da dire.

Una ricerca che aveva coinvolto anche il canale Pop, rete via cavo di cui la Lionsgate Entertainment è comproprietaria, ma che non ha portato a nulla di fatto. La ricerca di un nuovo network non è infatti andata a buon fine e, con i contratti del cast in scadenza, non c'è più tempo per avviare ulteriori trattative. L'annuncio della definitiva conclusione di The Royals è così arrivato nelle ore scorse, direttamente dall'account Twitter della casa di produzione:

"#Loyals, vi siamo grati per il vostro instancabile sostegno per #TheRoyals, ma purtroppo il nostro regno è ufficialmente finito. E' stato un vero privilegio portare questa serie alla luce e lavorare con un cast ed una troupe fantastica per quattro incredibili stagioni! #LungaVitaTheRoyals".

The Royals ha raccontato, per quattro stagioni, le vicende dei un'immaginaria famiglia reale britannica, capitanata dalla Regina Helena (la Hurley), alle prese con intrighi e complotti sia dentro che fuori dalla propria famiglia, composta tra gli altri dai figli Robert (Max Brown), dato per morto, Eleanor (Alexandra Park) e Liam (William Moseley).

Un racconto che si ispirava più ai rotocalchi che alle vere vicende della famiglia reale inglese, cercando di portare scandali e trasgressione in un ambiente che invece viene mostrato come rigido ed estremamente attento al protocollo. La serie tv era stata creata da Mark Schwahn, che fu però licenziato nel dicembre dell'anno scorso, dopo le accuse fatte da alcune attrici di One Tree Hill, altro show da lui creato, di molestie sessuali sul set. Il licenziamento era arrivato a fine riprese della quarta stagione, senza fare il nome di chi lo avrebbe sostituito: un annuncio che, ora, non serve più fare.

  • shares
  • +1
  • Mail