Crozza lancia Toninelli a Che fuori tempo che fa. Un danno o un piacere a Nove?

Maurizio Crozza imita Danilo Toninelli a Che fuori tempo che fa "bruciando" uno dei nuovi personaggi di Fratelli di Crozza. Chi ha fatto un piacere a chi?

Chi ha fatto un piacere a chi? Lecito porsi la domanda in seguito alla performance di Maurizio Crozza nei panni di Danilo Toninelli a Che fuori tempo che fa.

Lunedì sera, il comico genovese ha aperto la trasmissione Raiuno (qui il liveblogging) imitando il ministro delle Infrastrutture, vera e propria novità della nuova stagione di Fratelli di Crozza, che prenderà il via venerdì prossimo sul Nove.

Non a caso, l’esponente dei Cinque Stelle è uno dei personaggi chiamati in causa negli spot di lancio dello show, assieme al premier Giuseppe Conte e alla parodia del piccolo Leone Lucia Ferragni.

Noto meno entusiasmo rispetto a quello che c’era da Vespa”, ha esordito il finto Toninelli mentre maneggiava il plastico del ponte Morandi. “Fazio, lei fa parte di quella mangiatoia che non ha entusiasmo e che cacceremo come quei pezzi di merda dei funzionari del ministro Tria”.

Ecco allora che si torna al quesito di partenza: ci ha rimesso Nove, che si è visto bruciare l’effetto curiosità attorno a una delle nuove ‘creature’ di Crozza? Oppure a godere è proprio il canale di Discovery, che ha usufruito dell’ampia platea di Raiuno per promuovere il ritorno di uno dei suoi programmi di punta?

Ci sarebbe da chiedersi infine se ad essere penalizzata, alla fine, non sia stata la Rai, con lo spettacolo di Crozza citato apertamente da Fazio. In tal senso a pagare lo scotto potrebbe essere Tale e Quale Show. Non proprio il massimo esempio di gioco di squadra.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 20 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail