Linea Verde, la guardi e ti viene voglia di viaggiare per l'Italia

La diretta e la recensione della prima puntata di Linea Verde dalla Puglia. Un impeccabile Federico Quaranta fa il suo esordio al fianco di Daniela Ferolla.

Line Verde domenica è ormai una sicurezza. Un programma di puro servizio pubblico. Una trasmissione che accompagna dolcemente al tg delle 13.30, facendo scoprire le bellezze del territorio italiano, i prodotti tipici della nostra penisola e anche sollevando un languorino preparatorio al pranzo domenicale.

L’assenza di Paolo Roversi si percepisce solo all’apertura di trasmissione. Per i fedeli telespettatori di Linea Verde inizialmente è straniante non vedere la sua chioma bianca e la sua faccia simpatica, ma l’inserimento di Federico Quaranta è una mossa astuta. Rodato grazie alla conduzione della serie estiva del programma, il conduttore di Decanter ed ex de La Prova del Cuoco è perfetto per la trasmissione. Giusto nei tempi e nei toni, competente ma non saccente. La coppia con Peppone funziona e stacca un po’ rispetto alla classica conduzione a due.

Al su fianco c’è anche Daniela Ferolla, volto ormai storico di Linea Verde. Ma i due non si incontrano mai e questo è un peccato. Lei porta avanti gli aspetti più scanzonati della trasmissione. Il ritmo è piacevole, la selezione musicale pure. Terminata la trasmissione ti viene voglia di fissare una vacanza in Puglia, o almeno, in questo periodo, ti sale una preponderante malinconia dell’estate. Un’ora di puntata perfetta da guardare mentre si cucina in famiglia. Un programma perfetto per affrontare le domeniche invernali senza troppo impegno, imparando ad apprezzare quanto di bello abbiamo nella nostra Italia.

Linea Verde Domenica | Il Live


  • 12.19

    Sigla Linea Verde. Puntata dedicata alla Puglia e alla Notte della Taranta

  • 12.25

    Inizio della trasmissione. Daniela Ferolla: "Questa è la fine del mondo. Qui la terra finisce e lascia spazio al mare". Un panorama mozzafiato a Santa Maria di Leuca

  • 12.27

    Iniziamo già a entrare nel clima della pizzica

  • 12.28

    Entra in scena Federico Quaranta a bordo di una pagaia. Per lui è il suo esordio a Linea Verde Domenica

  • 12.30

    Daniela continua a ballare la pizzica. Grazie all'aiuto di un artigiano di Torrepaduli viene mostrata la fabbricazione di un tamburello. L'artigiano prova a insegnare a suonarlo. Il suono del tamburo è il battito del cuore, i sonagli quelli dell'anima e i nastri colorati simboleggiano i colori dell'essenza dell'uomo. Adesso è il momento di andare a imparare a ballare la Taranta.

  • 12.33

    Si torna nuovamente da Federico Quaranta. Questa volta in sella a un cavallo il conduttore conduce gli spettatori nel Parco naturale regionale Costa Otranto-Santa Maria di Leuca insieme "all'ultimo massaro del Salento".

  • 12.37

    È tempo di scommesse per Federico Quaranta. De riuscire a identificare e prendere delle capre per il suo massaro, se non ci riesce deve offrigli un caffè... prova fallita. Pubblicità

  • 12.39

    Riprende la trasmissione. Quaranta è su un lago di Bauxite, in realtà la bauxite è mischiata alla terra rossa. In questo lago è ambientata la leggenda di Asmodeide e Teofante.

  • 12.42

    Daniela Ferolla a Galatina incontra una signora seduta su una panchina alla quale chiede dove si trova il libraio. A lui chiederà la storia della taranta.

  • 12.44

    Le tarantare sono delle donne che, si narra, venivano pizzicate dalla taranta e dopo il pizzico avessero una forte voglia di ballare. A dare il done di guarire dai pizzichi delle tarante era stato il santo protettore della città.

  • 12.46

    Daniela va ad assaggiare il dolce tipico salentino, il pasticciotto, nella pasticceria dove è nato. Pubblicità

  • 12.53

    Nei campi con i contadini, Federico spiega le origini del nome Salento e poi va a vendemmiare il Negroamaro insieme a Peppone. Si continua a cantare con le signore che vendemmiano. Federico ricorda anche il gruppo Negramaro. E poi fa una battuta su "Il contadino cerca moglie". La concorrenza in rai

  • 12.58

    Daniela Ferolla a Galatina incontra un gruppo che fa musica tipica salentina e che sarà tra i protagonisti del concertone della Taranta.

  • 13.01

    Dalla vigna alla cantina, Federico e Peppone con il trattore portano l'uva a far pigiare dal duca Giovanni Guarini, imprenditore e produttore di vino.

  • 13.04

    Peppone con le mani in pasta, prepara il pranzo per Federico insieme ad alcune signore pugliesi. Piatto del menù: La Sagna Pugliese.

  • 13.07

    Daniela può finalmente imparare a ballare la pizzica e poi andare a Melpignano alla notte della Taranta

  • 13.13

    Federico Quaranta e Peppone continuano a presentare le ricchezze del territorio pugliese

  • 13.19

    Con Federico e Peppone ancora alla scoperta dei prodotti tipici pugliesi: le pittule

  • 13.21

    Daniela Ferolla approda sul palco della notte della Taranta di Melpignano a ballare la pizzica.

Torna Linea Verde. La prima puntata, in onda Domenica 16 settembre alle ore 12.20 su Rai1, vedrà l'arrivo al fianco di Daniela Ferolla di Federico Quaranta e Peppone. Dopo l'addio, non da lui voluto, di Fabio Roversi dalla guida del programma, la nuova coppia riprenderà in mano il viaggio alla scoperta dell'Italia.
La prima puntata porterà i telespettatori in un "villaggio" della Puglia. La musica salentina accompagnerà i protagonisti del viaggio in un continuo crescendo che esploderà in una serata molto suggestiva dove ormai, da anni, migliaia di persone accorrono da tutta Europa per ballare al ritmo della Taranta.
Daniela inizia il suo viaggio da Santa Maria di Leuca; “finibus terre” chiamavano i latini quel punto esatto dove i due mari, Adriatico e Ionio si incontrano. Lei che viene contagiata dal fascino della pizzica, seguirà il suono e il ritmo di questa danza popolare passando per i luoghi legati alla sua tradizione. In ogni luogo, Daniela, aggiungerà alla sua esperienza elementi storico-popolari che, al termine del viaggio, la renderanno una salentina doc, con tanto di sorpresa finale.
Federico approderà sulla costa del Salento come un novello Enea e mostrerà le meraviglie di questa terra attraversando, a cavallo, l’Area protetta del Parco naturale regionale Costa Otranto-Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase. Un paesaggio mozzafiato arricchito da rarissimi esempi di flora e fauna. Insieme all’amico Peppone, che ha raggiunto il Salento passando da Otranto, dopo aver provato le fatiche della vendemmia, racconterà la tradizione del fagiolo dall’occhio.
Peppone preparerà insieme alle donne di Zollino il pane sceblasti, una ricetta della tradizione salentina.

Linea Verde è un programma di Camillo Scoyni e di Giuseppe Bosin, Dario Di Gennaro, Lucia Gramazio, Carola Ortuso e Yari Selvetella. Regia di Luciano Sabatini. Produttore esecutivo Federica Giancola.


Linea Verde Domenica | Dove vederlo in tv e diretta streaming


Linea Verde si puo' seguire in diretta streaming su Rai1 a partire dalle 12:20. Il giorno successivo, su RaiReplay, è possibile rivedere l'intera puntata o alcune clip più significative.

Linea Verde Domenica | Secon Screen


Chi ha voglia di approfondire i temi trattati in trasmissione con contenuti originali, potrà farlo accedendo al sito web www.lineaverde.rai.it oppure tramite i canali social Facebook, Instagram. Su Tvblog il live della puntata dalle 12:20.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 338 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail