Gaffe al Tg3 Linea notte, Niccolò Bellagamba: "Corriere della se*a" (video)

Il giornalista sbaglia il nome del quotidiano, il video dell'errore in diretta


Una volta era Luca Giurato a farci sorridere con le sue gaffe involontarie al Tg1 e a Unomattina. Titoli sbagliati, vocali invertite e confusione generale nelle sue espressioni, hanno fatto il giro del web con errori che sono diventati cult scolpiti nella storia della tv dei primi anni 2000, ripresi più volte da trasmissioni come Striscia la notizia e dalla Gialappa's Band dei tempi di Mai Dire.

Se vogliamo usare l'effetto del 'reboot' che tanto va in questo periodo, a distanza di un decennio il mito Giurato è rivissuto per una sera al Tg3 Linea Notte del 10 settembre 2018 'grazie' a Niccolò Bellagamba. Nel momento dedicato alla rassegna stampa, il giornalista elenca i titoli delle notizie citando man mano i vari quotidiani in edicola.

Tocca al Corriere della sera, ma Bellagamba commette la gaffe che le bocche affamate di strafalcioni attendevano. Il giornalista per un lapsus freudiano (chiamiamolo così) lo ribattezza "Corriere della se*a", un errore del quale si accorge subito ponendosi una mano sulla bocca, ormai invano. Di certo non c'è bisogno di fare grandi analisi per capire dove sta l'errore e in quale livello lo possiamo catalogare.

La conduttrice di Linea Notte, Alessandra Carli, accorgendosi della tremenda gaffe si spaventa e prova a proferire parola ma si interrompe subito, senza tornarci su in un secondo momento.

Tutto passa inosservato fino alla puntata andata in onda ieri, 11 settembre. Innanzitutto Niccolò Bellagamba si è scusato con il Corriere per la parola sfuggita e successivamente nomina la testata correttamente, ma sembra che per Bellagamba non ci sia pace. Proprio mentre era intento a dire il titolo di prima pagina del quotidiano, il suo tablet si blocca, costringendolo a spostarsi dalla sua posizione per recarsi ad un touchscreen e proseguire la rassegna stampa.

Almeno incrociamo le dita per la puntata di domani, almeno domani.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 49 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail