Gomorra, Marco D'Amore sarà Ciro in un film dedicato all'Immortale

Un film sulle origini di Ciro Di Marzio, il mondo di Gomorra si espande intorno al suo personaggio "immortale"

Ciro Di Marzio Gomorra

Attenzione Spoiler sulla terza stagione di Gomorra

L'Immortale prova a far fede al suo nome.

I fan di Gomorra avranno già intuito di chi stiamo parlando. Ciro Di Marzio il personaggio interpretato da Marco D'Amore, diventato nell'arco di tre stagioni tra le figure più importanti e centrali della serie tv di Sky, morto improvvisamente alla fine della terza stagione, sta per tornare. No tranquilli, Gomorra non ha deciso di trasformrasi in una soap opera alla Beautiful con personaggi morti che tornano in vita. Nella quarta stagione di Gomorra Ciro Di Marzio non ci sarà, anche se l'attore che lo interpreta è passato dietro la macchina da presa e sarà tra i registi della nuova stagione.

Marco D'Amore sarà infatti regista e protagonista de L'Immortale (il titolo è ancora provvisorio), un film per il cinema prodotto da Cattleya e che sarà distribuito in Italia da Vision Distribution società creata da Sky Italia insieme a altri produttori nazionali. La stessa società che distribuì i primi episodi della terza stagione di Gomorra al cinema. A rivelare in esclusiva la notizia è il sito americano deadline che spiega come sarà Leonardo Fasoli, attualmente al lavoro in Zero Zero Zero la serie tv tratta dal libro di Roberto Saviano, a scrivere la sceneggiatura.

Al momento non ci sono dettagli sulla trama del film che dovrebbe raccontare le origini di Ciro Di Marzio, sopravvissuto al terremoto dell'Irpinia del 1980 quando perse nella sua famiglia, cresciuto nel mondo della criminalità, mentore di Gennaro Savastano, braccio destro di don Pietro. Certo dovendone raccontare le origini, per quanto possa essere ringiovanito Marco D'Amore, sicuramente ci saranno anche altri attori che interpreteranno il personaggio in altre fasi della sua età. Al momento non è chiaro se nella pellicola ci saranno anche altri personaggi già visti in Gomorra, dalla moglie di Ciro (Pina Turco) allo stesso don Pietro Savastano (Fortunato Cerlino).

Marco Tozzi di Cattleya ha spiegato a deadline come il film "racconterà come Ciro Di Marzio è diventato Immortale e il suo ingresso nel gruppo dei Savatano. E' importante ricordare come il terremoto del 1980 cui è sopravvissuto aiutò la camorra a rinascere in Campania, c'è quindi un parallelo tra le due storie".

Infine il sito USA sottolinea come negli Stati Uniti non siano ancora riusciti a vedere la terza stagione, bloccata dalla bancarotta del gruppo Weinstein che ne deteneva i diritti.

  • shares
  • +1
  • Mail