Chi L'Ha Visto? 11.30, un cult fedele a se stesso con immotivate ambizioni da newsroom

Chi L'Ha Visto torna con il consueto appuntamento in daytime. Dalle 11.30, ogni giorno su Rai 3.


Chi L'Ha Visto? 11.30 | Recensione


Torna Chi L'Ha Visto, e nonostante fosse nella sua versione "spin-off" lo fa con tutti gli ingredienti che lo hanno reso un cult della terza rete. Sebbene non ci fosse Federica Sciarelli a tenere a battesimo la costola del programma più rappresentativo della nozione di servizio pubblico, i fan del programma hanno potuto apprezzare la conduzione discreta dell'autore e braccio destro della bionda presentatrice, che ha sciorinato la lunga lista di scomparsi.

La prima puntata scorre con un ritmo incalzante e sostenuto, a volte anche troppo per l'orario, e con tutti gli stilemi della puntata in prime time: dalla conduzione seriosa alla colonna sonora tensiva. A rendere meno liturgico il tutto è la conduzione polifonica, con i redattori che presentano i singoli casi. Questa intuizione gratifica il gruppo di lavoro (la vera anima del programma) e lo rende familiare a casa, rafforzando il legame con il programma.

Chi L'Ha Visto è fedele a se stesso, e vale lo stesso discorso di Mi Manda Raitre: sarebbe inutile e dannoso tradire la propria missione con stravolgimenti e snaturamenti. La striscia quotidiana "approffitta" della forza del brand per consolidarlo e lo rende capillare al palinsesto di Rai 3, amplificando il proprio potere e il proprio servizio pubblico.

Unica nota negativa: nella lunga lista di anziani scomparsi e giovani spariti da casa, si è fatto spazio un inutile intervento di attualità (sul Ponte Morandi di Genova) con un appello a segnalare i ponti pericolanti di Italia. La proposta, seppur nobile, c'entrava poco con lo spirito e soprattutto con la mission del programma. Pochi minuti prima era stato fatto da Mi Manda Raitre, con cognizione di causa e coerenza. Sfugge il legame tra persone scomparse, cold case, rapimenti e delitti e la segnalazione di disservizi urbanistici. La scelta ha tradito la volontà della striscia quotidiana di imporsi come newsroom. Approfittare della diretta richiede una visione a 360° dell'attualità? Non sempre, non trenta minuti prima del telegiornale, non in un programma che parla di persone scomparse.

Piccola nota negativa a parte, Chi L'Ha Visto? 11.30 porta a casa il compito e rompe il ghiaccio per la versione serale senza particolari intoppi. La pausa estiva ha dato vita ad un "tesoretto" di casi irrisolti che ha reso la puntata ritmata e piena di spunti, nella speranza che lo stesso ritmo venga mantenuto durante tutto l'anno.

 

Chi L'Ha Visto? 11:30 | La prima puntata in diretta


11.30

| Parte l'iconica sigla. È Gianluca Nappo, autore storico del programma, il padrone di casa di questa prima striscia. Si parte subito con gli appelli arrivati durante le vacanze estive. Iniziamo con un video: Lorenzo, giovane ballerino di break dance. Il ragazzo di Mantova si è allontanato il 4 Settembre dalla comunità di Cremona nella quale era ospite. Si è allontanato da questa struttura in compagnia di una sua amica.

11.32 | Secondo appello, un signore di 78 anni scomparso da Filizzano, in provincia di Massa Carrara. A presentare il caso è il redattore Andrea Perini.

11.34 | Anche qui si parla di emergenza ponti e viadotti. Servizio con il capo della protezione civile. Sfugge il collegamento con la mission del programma. Rassegna stampa sulle strutture pericolose.

11.36 | Si torna agli appelli sulle persone scomparse. Il signor Salvatore, 85 anni, si è allontanato durante il primo weekend di Agosto dalla sua abitazione in provincia di Firenze. Anche un'altra persona anziana ha perso le tracce di casa. Siamo in Sicilia e c'è una telefonata con la figlia di Vincenzo, 78 anni, scomparso a Mazara Del Vallo. "Speriamo che qualcuno gli stia offrendo delle sigarette". Segue la descrizione dei vestiti dello scomparso.

11.41 | Ennesima richiesta di aiuto presentata da un redattore: Carlo, 74enne di Monza Brianza, smarrito durante una passeggiata in vacanza. Primo piano sui dettagli dell'anziano, scarpe e crocefisso.

11.43 | Si torna sull'attualità, ma con più pertinenza: una persona è stata investita sulla strada Pontina (direzione Roma) ed è morta e il pirata della strada non si è fermato. Si cerca il responsabile. Anzi, i due responsabili. Appello dei vicequestori che confidano nella sensibilità di qualcuno in possesso di dettagli rilevanti.

11.46 | Ci spostiamo a Campo Ligure, in provincia di Genova. È scomparso Giovanni Battista Bottero, 82 anni. È uscito dalla casa coniugale e non è più rientrato.

11.47 | Cambio repentino, parliamo di Mariano Farina e Salvatore Colletta. Per i bambini, noti alle cronache per la loro sparizione da Palermo nel 1992, ci sono delle novità. Dopo 26 anni pare ci sia una traccia che porta agli Stati Uniti: un documento a nome Mariano Farina. Clima tensivo e colonna sonora delle grandi occasioni, per uno dei cold case italiani più misteriosi.

11.53 | Si rientra in studio e viene lanciato un video messaggio di Salvatore Farina, papà di Mariano, che chiede aiuto. "È il momento di parlare" intima il conduttore.

11.55 | Nuovo appello: il 22 agosto è scomparso Enzo. Ad allertare il programma è la moglie.

11.56 | Michele, 35 anni, Nuoro. La mattina di mercoledì 25 luglio è uscito senza lasciare traccia.

11.57 | Si torna su Lorenzo, il ragazzo dell'apertura, scomparso dalla comunità dove era ospite con Deborah, sua amica. Vengono mostrate nuove immagini del ragazzo.

11.58 | L'appuntamento è per domani e per mercoledì sera con il serale. Linea al TG.

Chi L'Ha Visto? 11:30 | Nuova edizione


I chilhavisters di tutta Italia non attendono altro, e Chi L'Ha Visto?, il programma cult di Rai 3 dedicato alla ricerca di persone scomparse è pronto a tornare sotto l'egida di Federica Sciarelli. Prima dell'appuntamento serale - come ormai accade da tre anni - è lo spin-off quotidiano Chi L'Ha Visto? 11:30 a rompere il ghiaccio e ad aggiornare i telespettatori riguardo i misteri insoluti del nostro Paese. Noi seguiremo la prima puntata, lunedì 10 settembre a partire dalle 11.30, qui su TvBlog.

Il menù, come sempre, offre collegamenti e appelli, le segnalazioni, le "ultim'ora" ma anche attualità e casi di cronaca, in una striscia che si configura come qualcosa di più di un daytime, ma una vera e propria newsroom che anticipa il TG tradizionale.

L'appuntamento in daytime vanta le prestigiose firme della squadra di autori e inviati che hanno reso questo programma uno dei più rappresentativi del servizio pubblico e irrinunciabile appuntamento della terza rete. In studio la nutrita flotta di redattori è pronti a ricevere chiamate, segnalazioni e richieste d'aiuto per i casi che accompagneranno gli spettatori lungo tutta la stagione invernale.

Per la versione serale del programma bisognerà aspettare solo due giorni: il 12 Settembre Federica Sciarelli, padrona di casa dal 2004, accoglierà i fan della trasmissione, aggiornandoli sugli sviluppi estivi dei casi che hanno tenuto banco durante la scorsa edizione.

 

Chi l'ha visto? 11.30 | Come seguirla in tv e in live streaming


Il programma va in onda dal lunedì al venerdì dalle 11.30 alle 12.00 su Rai 3 e in live streaming sul portale Raiplay, dove poi è disponibile on demand.

 

Chi l'ha visto? | I contatti


Per segnalare, il numero è 06.8262, la mail è 8262@rai.it, mentre il numero WhatsApp 345 313 1987. Il programma ha un proprio sito www.chilhavisto.rai.it, una propria pagina FB e un profilo Twitter ufficiale. Per assistere al programma in studio ci si può prenotare prenotarsi chiamando la redazione o scrivendo una mail. L'hashtag resta #Chilhavisto.

  • shares
  • +1
  • Mail