Camorra, Napoli prima di Gomorra nel doc di Patierno in prima tv su Rai 3

Dopo la presentazione a Venezia 75, il doc di Francesco Patierno va in onda su Rai 3 alle 23.55 martedì 4 settembre.

Prima dei romanzi di Saviano c'erano i doc crudi di Joe Marrazzo e una città che cresceva tra corruzione e contrabbando: la Camorra e la storia di Napoli si intrecciano nel bel documentario di Francesco Patierno, che ha scavato nelle Teche Rai per realizzare un film capace di raccontare in chiave storica e antropologica la connessione tra la città e la criminalità organizzata coprendo un arco temporale che va dagli anni '70 ai '90. Sono gli anni dei motoscafi truccati che recuperavano le sigarette di contrabbando a mare, quelli del dominio di Cutolo, delle guerre che insanguinarono i quartieri, degli scugnizzi che accompagnavano i soldati americani dalle 'signorine' nei vicoli dei Quartieri Spagnoli.

Dal trailer si intuisce un'immagine cruda e nel contempo 'romantica' della Camorra che fu, soprattutto se paragonata alle gang di minorenni che tengono sotto scacco la città oggi. Ma il lavoro di Patierno, scritto con Isaia Sales - saggista e docente di Storia della criminalità organizzata nel Mezzogiorno d'Italia all'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli -, vive della costruzione narrativa degli autori, ma soprattutto della profondità dei materiali di archivio, che riportano alla luce il giornalismo da marciapiede, asciutto ma non asettico, che aveva in Marrazzo un maestro, con quelle pause e quelle inquadrature strette su occhi che ne hanno viste tante ma che incredibilmente conservano una ingenuità tradita dai racconti di spaccio e malavita, in quelle interviste che non hanno la fretta della tv di oggi e le domande predigerite dei nostri tempi.

Un viaggio nella Napoli degli ultimi 40 anni e nella Camorra che negli anni '90 ha cambiato volto; un percorso nel giornalismo di inchiesta che ha regalato pagine straordinarie proprio raccontando il Sud; un documento che vale la pena vedere, per ricordarsi quanto Gomorra sia una fiction e sia sempre stata straordinariamente superata dalla realtà.

L'appuntamento è quindi per questa sera, 4 settembre, alle 23.55 su Rai 3, e on demand su RaiPlay. E a chi, come me, adora Marrazzo segnalo alle 21.10 su Rai Storia (DTT, 54) l'inchiesta Le mani sul Terremoto, realizzata a quattro anni dal sisma del 23 novembre 1980, nella quale il giornalista chiedeva conto alla politica dei ritardi nella ricostruzione. Era il 1984. A oggi ancora si smistano i soldi per i rimborsi.

  • shares
  • +1
  • Mail