Di Maio a In Onda, Calenda attacca: "Sproloquio senza contraddittorio, cambiate canale"

In Onda ospita il ministro Luigi Di Maio e il predecessore Carlo Calenda, stuzzicato su Twitter, attacca la trasmissione: "Sproloquio senza contraddittorio, sto guardando Tata Matilda con mia figlia di 5 anni"

in-onda2.jpg

Non un semplice attacco a Luigi Di Maio, ma pure al contorno. L’ex ministro allo sviluppo economico lancia l’ennesimo affondo al suo successore, tirando in ballo anche la trasmissione che lo ospitava, ovvero In onda.

Nella prima parte della puntata lunga del giovedì, Luca Telese e David Parenzo hanno intervistato il leader dei Cinque Stelle e, tra i tanti temi sul tavolo, non poteva non esserci spazio per il caso Ilva.

Inevitabili e scontate le critiche da parte Di Maio nei confronti dell’esponente Pd, con Calenda stuzzicato su Twitter dai suoi follower, che chiedevano un’immediata reazione.

in-onda.jpg

La replica tuttavia è stata gelida e ha coinvolto anche i due conduttori:  “Guarda sto vedendo Tata Matilda con mia figlia di 5 anni. Non solo è ovviamente molto più piacevole ma anche immensamente più interessante di Luigi Di Maio che sproloquia senza contraddittorio. Cambia canale”.


Nelle passate settimane lo stesso Calenda aveva invitato Di Maio ad un confronto in tv “posato e costruttivo” dedicato alla vicenda dell’acciaieria di Taranto. Una proposta rispedita al mittente dal vicepremier.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 16 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail