House of Cards, l'ultima stagione arriva in autunno?

Non ci sono problemi per Daredevil la cui terza stagione sarà "un ritorno alle origini" racconta Netflix al TCA

House of Cards

L'argomento House of Cards non poteva essere evitato durante l'incontro al TCA (Television Critcs Association) cui ha partecipato Cindy Holland vice presidente della divisione dedicata alle produzioni originali di Netflix.

Dopo lo scandalo che ha colpito Kevin Spacey, iconico protagonista nei panni di Frank Underwood del primo grande investimento di Netflix, House of Cards ha dovuto re-inventare se stessa, riadattando la sesta stagione intorno al personaggio di Robin Wright.

Siamo davvero orgogliosi dello show e di quella che sarà la sua conclusione.

Abbiamo sempre immaginato la sesta come l'ultima stagione e siamo orgogliosi del lavoro di Robin, del cast e dello staff della serie.


Holland sottolinea quindi che in ogni caso la sesta stagione sarebbe stata l'ultima, ma le accuse di molestie sessuali che hanno colpito Kevin Spacey hanno indubbiamente modificato i piani portando ad una lunga pausa non prevista tra la quinta e la sesta stagione. Al momento Holland non ha anticipato molto sulla trama o sul rilascio della serie (che in Italia vedremo su Sky Atlantic come le precedenti stagioni), ma secondo alcune indiscrezioni potrebbe arrivare a novembre.

Ovviamente l'attenzione del pubblico si concentrerà su come sarà giustificata l'assenza di Frank Underwood nella sesta stagione "Quando vedrete la serie scoprirete in che modo si farà riferimento a Frank". La quinta stagione si era già chiusa con Claire Underwood come Presidente degli Stati Uniti al posto di Frank.

La vicepresidente di Netflix ha poi raccontato della sua visita sul set della serie a Baltimora dove si è recata insieme a Ted Sarandos proprio in occasione dell'ultimo giorno di riprese che ha coinciso con l'ultima scena della serie diretta da Robin Wright

E' stato bello, potente vedere come si sia costruita una vera e propria famiglia tra il cast e lo staff a Baltimora negli ultimi sei anni


Daredevil e le altre serie tv Marvel


Daredevil

Parlando delle serie tv Marvel presenti su Netflix, Cindy Holland ha spiegato che non c'è alcun problema con Daredevil, che la nuova stagione arriverà presto e sarà una sorta di ritorno alle origini, dal suo punto di vista. Semplicemente il ritardo è colpa di The Defenders - I Difensori la miniserie che ha visto i 4 eroi Marvel Netflix riuniti (Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist)

Il problema sono stati i tempi di produzione e lancio perchè dovevamo chiudere tutti gli altri show perchè gli attori potessero essere disponibili

Riguardo ad una nuova miniserie di The Defenders, Holland ha spiegato che al momento non è prevista ma potrebbe essere sempre prevista. La vicepresidente non si è sbilanciata su una terza stagione di Luke Cage anche se secondo diverse indiscrezioni gli sceneggiatori ci starebbero già lavorando.

  • shares
  • Mail