Mara Venier: "Meglio Barbara d'Urso della Domenica In delle Parodi"

La conduttrice annuncia che nel cast ci saranno la vincitrice del Gf Vip 1 Alessia Macari e l'imitatrice Gabriella Germani

mara-venier-a5ac1504.jpg

Il Messaggero propone oggi una lunga e interessante intervista a Mara Venier. La conduttrice che a settembre tornerà a condurre Domenica In per la decima volta, ha raccontato di aver sofferto di depressione nel 2015 dopo la morte della mamma. Ma ha anche parlato del suo prossimo impegno televisivo anticipando che nel cast della nuova Domenica In ci saranno l'ex ciociara di Avanti un altro Alessia Macari e l'attrice Gabriella Germani che imiterà Maria De Filippi conducendo Gli amici di Maria, "una specie di Corrida con cantanti strampalati da giudicare". Non ci sarà invece Cristiano Malgioglio perché "al direttore di Rai1 Teodoli non piace", così come i vari Giucas Casella, Giampiero Galeazzi, Luca Giurato e Stefano Masciarelli, storici compagni di viaggio della Venier nelle vecchie edizioni, perché "l'unico paletto che ho avuto dalla rete è questo: nessuno del passato".

La Venier ha raccontato che dopo aver ricevuto la proposta da parte dell'ormai ex direttore generale Rai Mario Orfeo "pensavo fossero solo parole" a tal punto da aver "detto quasi sì ad una bella offerta di Discovery Channel per fare Family Master Chef, un programma con famiglie normalissime che si sfidano ai fornelli con le ricette della loro tradizione personale". Poi però le parole si sono trasformate in fatti, e più nello specifico, in un contratto da firmare. Contratto annuale:

Mi sono impegnata per una sola edizione. Poi vorrei tornare a fare cose diverse. Spero che Laura Carafoli, il superboss di Discovery, mi voglia ancora. Con lei e la sua squadra mi sono trovata benissimo.

Dopo aver ribadito di non aver per nulla apprezzato il trattamento ricevuto dagli ex vertici della tv pubblica che la sostituirono a Domenica In ("Ogni direttore è giusto che faccia le sue scelte, però una come me, che alla Rai ha dato, e ricevuto, tantissimo, doveva essere trattata in maniera più elegante ed educata. Sono spariti dopo avermi fatto sapere di essere vecchia"), la Venier si è così espressa sulla Domenica In dello scorso anno, condotta dalle sorelle Parodi:

Ho visto la prima puntata. Non tutta. Ho cambiato canale? Sì, meglio Barbara d'Urso.

Quindi si è detta convinta che anche in questa stagione Domenica Live "stravincerà" la gara degli ascolti perché "il suo mix di risate e lacrime, trash e gusto sudamericano è formidabile. E poi si è presa tantissimo pubblico di Rai1". L'obiettivo Auditel per la nuova Domenica In è molto più modesto, stando a sentire l'ex giurata di Tu sì que vales:

Se riuscissi a guadagnare due punti rispetto all'anno scorso potrei ritenermi soddisfatta.

L'altro proposito è invece certamente più 'coraggioso', visto l'andazzo della domenica pomeriggio d'ursiana:

Mai cadere nel trash. Evitare a tutti i costi episodi come la lite Pappalardo-Zequila del 2006.

Ci riuscirà?

  • shares
  • +1
  • Mail