Rai: Oggi potrebbero arrivare le nomine in un puzzle di difficile soluzione

Salini, Ciannamea, Minoli, Del Noce, Annunziata, Bianchi Clerici sui piatti della bilancia

2013-03-vialemazzini.jpg

Oggi a mezzogiorno è previsto un Consiglio dei ministri, mentre nel pomeriggio è convocata l'assemblea degli azionisti. Stiamo parlando di Rai e di nomine. Dovrebbe dunque essere la giornata cruciale per arrivare a delle scelte definitive su chi governerà la televisione pubblica nei prossimi anni. I nomi in campo sono sempre gli stessi, ovvero Fabrizio Salini, di cui è stato reso noto che avendo un 5% della società di cui è manager, ovvero la Stand by me di Simona Ercolani sarebbe in conflitto di interessi a diventare AD Rai, Marcello Ciannamea sul fronte interno e Andrea Castellari dalla Viacom.

Per quel che riguarda la Presidenza in campo le ipotesi Giovanni Minoli, Fabrizio Del Noce e Lucia Annunziata (con la Bianchi Clerici che potrebbe tornare in pista) ed in tutto questo, sullo sfondo, l'ampia partita sui direttori di rete e di Tg che si vorrebbe inglobare nel file AD più Presidente e che vedrebbe alcuni nomi farne parte. Da Gennaro Sangiuliano e Alberto Matano per il Tg1, a Mario Giordano per il Tg2, fino a Federica Sciarelli passando per una conferma di Luca Mazzà al Tg3.

La Lega per fare passare l'AD vorrebbe il Tg1 e i Tg Regionali, ma i Cinque Stelle reclamerebbero il Tg della rete ammiraglia, con un eventuale medaglia di "consolazione" che sarebbe stata individuata con la Rete 1. Oggi dunque potrebbe essere la giornata decisiva, ma in campo ci potrebbe essere l'ipotesi -estrema- di un ulteriore rinvio, anche se qualcuno giura che oggi potrebbe essere la volta buona.

  • shares
  • +1
  • Mail