Riverdale al Comic-Con di San Diego, le prime anticipazioni sulla terza stagione

Al Comic-Con di San Diego è stata presentata la terza stagione di Riverdale

Attenzione Spoiler su Riverdale

Il Comic-Con di San Diego ha ospitato un incontro dedicato a Riverdale, il mystery teen drama ispirato dai fumetti Archie Comics di The CW che si appresta a debuttare con la sua terza stagione negli Stati Uniti dal prossimo 10 ottobre. In Italia la seconda stagione di Riverdale è attualmente in prima tv su Premium Stories e Infinity mentre la prima è da poco disponibile anche su Netflix che la distribuisce in molti paesi fuori dagli USA.

La terza stagione di Riverdale parte tre mesi dopo la fine della precedente, con Archie (Kj Apa) costretto a difendersi dall'accusa di un omicidio che non ha commesso. 

Spoiler

Archie è infatti stato incastrato da Hirma Lodge (Mark Consuelos).

Durante il panel al Comic-Con è stato annunciato l'arrivo di Penelope Ann Miller, attrice nominata al Golden Globe e vista in The Artist, nel ruolo del procuratore distrettuale Ms. Wright. Una donna sagace che sarà chiamata a gestire il caso di Archie e di fatto, almeno all'inizio della stagione, sarà una sorta di nemico per il protagonista di Riverdale.

Convinta della sua colpevolezza, Ms. Wright, farà di tutto per dimostrare che Archie sia un violento sociopatico capace di compiere un omicidio, portando come prova alcuni momenti della vita del ragazzo.

RIverdale al Comic-Con

Il panel è stato preceduto da un video introduttivo della serie (che trovate in apertura di articolo) che contiene anche una prima occhiata alla terza stagione, con alcune scene in cui si vedono Archie, Veronica (Camila Mendes), Betty (Lili Reinhart) e Jughead (Cole Sprouse) in un momento rilassato mentre nuotano insieme e una scena più misteriosa con Betty che sente una sorta di cantilena nel proprio cortile e vede Polly (Tiera Skovbye) che recluta la madre Alice (Machen Amick) nella setta chiamata The Farm.

Proprio la setta The Farm di cui si parla fin dalla prima stagione, sarà al centro della terza stagione di Riverdale con il suo creatore Roberto Aguirre-Sacasa, che ha spiegato come il documentario Wild Wild Country lo abbia ispirato per dar vita a questo culto.

Aguirre-Sacasa ha rivelato nel corso del panel al Comic-Con che nella terza stagione di Riverdale la componente scolastica sarà sempre più centrale nelle vite dei personaggi e le decisioni sul loro futuro, le domande per il college si intrecceranno con la parte più "crime, drama e mystery della serie". Ci sarà inoltre un episodio flashback in cui i ragazzi della serie interpreteranno i loro genitori e un altro episodio musical. Nell'ottavo e nono episodio della stagione arriveranno Gladys e Jellybean, due personaggi dei fumetti di Archie, mamma e sorella di Jughead.

Con Archie a processo Mendes, che interpreta Veronica, ha anticipato che potrebbero esserci problemi nella coppia Archie-Veronica "Penso che si troveranno ad affrontare alcuni problemi. Ma non voglio rivelare troppo". Più tranquilla sembra essere la coppia Betty-Jughead che si ritroveranno all'inizio della nuova stagione ad indagare insieme come nella prima.

Aguirre-Sacasa ha poi rivelato che Reggie (Charles Melton) potrebbe trovare l'amore anche se non sarà proprio tutto semplice. L'autore non ha rivelato ulteriori particolari ma Reggie inizierà a lavorare con Veronica e Veronica avrà dei problemi con Archie.

Fonti TvLine - THR - deadline

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail