Buffy, Joss Whedon lavora al reboot della serie tv con una protagonista nera

La creatrice di Midnight, Texas lavora con Joss Whedon per riportare in tv Buffy per un servizio di streaming o un canale cable

Buffy

Una nuova Buffy potrebbe presto tornare in tv. Il personaggio cult degli anni '90 prodotto da Fox e in onda su WB e UPN negli Stati Uniti e in Italia da Italia 1, avrà una nuova versione, moderna, contemporanea e con una protagonista afro-americana. Joss Whedon, autore di Buffy - The Vampire Slayer, sarà produttore della nuova serie tv, creata da Monica Owusu-Breen, già autrice di Midnight, Texas e che Whedon ha conosciuto per Agents of SHIELD, che sarà anche showrunner.

La nuova serie tv di Buffy sarà prodotta da Fox 21 TV Studios, il ramo cable della 20th Century Fox Tv, che ha guidato la serie originale per sette stagioni, proprio per questo la serie tv sarà presentata nel corso dell'estate a piattaforme di streaming (Netflix, Amazon, Apple, YouTube, Hulu) o canali cable.

Secondo quanto descritto dai produttori la nuova Buffy rispecchierà il mondo in cui viviamo e sarà "ricca di diversità e, come la serie originale, alcuni elementi che vi saranno inclusi saranno delle metafore delle problematiche della contemporaneità". In quest'ottica bisogna leggere la scelta di avere una protagonista afro-americana, anche se al momento non c'è alcuna sceneggiatura pronta e i dettagli della serie sono ancora tutti da sviluppare.

Nel marzo del 2017, come ricorda The Hollywood Reporter, Joss Whedon era preoccupato dall'idea di realizzare un revival o un reboot di Buffy per le aspettative dei fan, difficili da soddisfare. Recentemente però Gary Newman CEO di 20th TV aveva dichiarato come non era da escludere l'arrivo di un nuovo Buffy "è qualcosa di cui parliamo frequentemente".

Buffy The Vampire Slayer, infatti, è stato un importante e rappresentativo successo di 20th TV, capace di lanciare la carriera del suo creatore Joss Whedon e della sua protagonista Sarah Michelle Gellar. 20th TV sta alacremente lavorando sul ritorno di titoli forti della propria library come dimostrano i revival e reboot di 24 (Live Another Day e Legacy, ma non è escluso un nuovo tentativo in futuro), le due nuove stagioni di X-Files, il ritorno di Prison Break e quello di Last Man Standing (L'uomo di Casa) recuperato ad un anno dalla cancellazione da parte di ABC.

Secondo quanto riporta deadline, Joss Whedon e 20th TV stavano ragionando su un ritorno di Buffy dallo scorso autunno e, in cerca dell'idea decisiva, hanno puntato sul progetto presentato da Owusu-Breen (che non sarà coinvolta nella seconda stagione di Midnight,Texas). Whedon ha recentemente ottenuto il via libera per la serie tv di HBO The Nevers di cui sarà autore e showrunner, quindi non è chiaro quanto sarà coinvolto con la nuova Buffy. Sicuramente al momento sta contribuendo allo sviluppo creativo della serie insieme a Owusu-Breen.

Bisognerà aspettare i prossimi mesi per avere ulteriori dettagli sul nuovo Buffy e soprattutto per capire chi deciderà di ordinarla.

  • shares
  • +1
  • Mail