Nuove serie tv e miniserie legate a Star Trek per i CBS Studios grazie all'accordo con Alex Kurtzman

Non solo Star Trek: Discovery i CBS Television Studios vogliono espandere l'universo televisivo di Star Trek

star-trek.jpg

I fan di Star Trek possono gioire, l'universo televisivo della saga è pronto per espandersi ulteriormente. Reduci dal successo di Star Trek: Discovery su CBS All Access e nel resto del mondo su Netflix, i CBS Television Studios che producono la serie tv hanno deciso di fare le cose in grande e pensano di aumentare il volume di produzioni legate a Star Trek nel giro dei prossimi anni.

Alex Kurtzman creatore e produttore della prima stagione di Star Trek: Discovery, non solo ha preso il posto di Gretchen Berg e Aaron Harberts come showrunner della serie, dopo che i due avevano sostituito Bryan Fuller, ma ha anche firmato un accordo milionario, si parla di 30 milioni per i prossimi 5 anni, con i CBS Television Studios. Kurtzman co-creatore di Fringe, sceneggiatore della nuova saga cinematografica di Star Trek, si occuperà di espandere l'universo televisivo di Star Trek oltre che realizzare con la sua Secret Hideout, nuovi progetti per i CBS Television Studios per tutte le piattaforme.

Attualmente la Secret Hideout sta lavorando con Hulu, Studio Canale e Timberman/Beverly a The Man Who Fell to Earth, una serie tratta dal romanzo di Walter Tevis, che racconta la storia di un alieno che arriva sulla terra in un momento di crisi geopolitica e dovrà guardare al suo passato per salvare il futuro del mondo.

Tornando all'espansione del mondo di Star Trek, Alex Kurtzman è stato incaricato da CBS Studios di sviluppare nuove serie tv, miniserie, serie animate o altri contenuti legati a questo universo. Secondo quanto riporta Variety tra i progetti già in lavorazione ci sarebbe una serie creata da Stephanie Savage e Josh Schwartz (attualmente impegnati in Runaways ma responsabili anche di Gossip Girl e Dynasty) incentrata su la Starfleet Academy e quindi destinata ad un pubblico più giovane; una miniserie dal contenuto misterioso; una miniserie sulla storia di Wrath of Khan, un personaggio interpretato da Ricardo Mantalban e da Benedict Cumberbatch in Star Trek into Darkness; una serie animata ancora misteriosa.

Deadline si lancia in ipotesi quasi da fan della saga e pensa ad un progetto sul capitano Philippa Georgiou interpretato da Michelle Yeoh o ad una serie sul capitano Lorca interpretato da Jason Isaac, magari raccontando di entrambi le loro origini, prima del periodo di Star Trek Discovery. Uno spinoff sui Vulcaniani o uno sul personaggio di Harry Mudd interpretato da Rainn Wilson sono tra le altre ipotesi lanciate dal sito USA.

Ci sono pochi sceneggiatori-produttori-registi con cui tutti gli studi di produzione televisiva e cinematografica vorrebbero lavorare e Alex Kurtzman e la sua Secret Hideout è al vertice di questa lista. Il suo talento, gusto e abilità nel guidare i progetti al successo è senza precedenti.

Con queste parole David Stapf presidente di CBS Television Studios, ha accolto con favore l'accordo tra CBS e Alex Kurtzman, ricordando come il loro sodalizio vada avanti dai tempi del lancio di Hawaii Five-0.

Il prossimo Comic-Con di San Diego sarà l'occasione giusta per conoscere questi nuovi progetti di Star Trek?

  • shares
  • Mail