Dario Vergassola a Blogo: "Sei in un paese meraviglioso è un modo non "trombonesco" di fare cultura. Le interviste ai politici? Mi divertono sempre molto" (Video)

L'intervista di TvBlog al comico ligure.

Dario Vergassola, per la terza edizione consecutiva, condurrà Sei in un paese meraviglioso, il programma di Sky Arte HD, giunto alla quarta edizione, che partirà lunedì 18 giugno 2018 e che andrà in onda alle ore 21:15.

In occasione della conferenza stampa di presentazione del programma, TvBlog ha intervistato il comico ligure a cui abbiamo subito chiesto se ci ha preso gusto a fare cultura in tv:

Sì, siamo un paese di santi, navigatori e cialtroni, quindi, tutti possono fare qualunque cosa! Alla domanda sul perché mi chiamano a fare queste cose, mia moglie risponde sempre: "Finché non se ne accorgono, tu vai!". Io vado, cazzeggio e uno ce la fa anche se non grandi basi culturali. Io fino a 20 anni non ho mai letto un libro poi però scopri delle cose e ti diverti.

In occasione della terza edizione, Vergassola disse che quella sarebbe stata la sua ultima edizione del programma di Sky Arte. E, invece, non è stato così:

Sì, ho cambiato idea perché si è sposata figlia e i mutui vanno avanti! La risposta è questa! Pensavo che loro fossero stufi di me e invece...

Di seguito, trovate le parole del comico ligure riguardo la sua nuova partner di avventura, Roberta Morise:

E' stata una selezione durissima! Lei voleva lavorare con me fin da quando era bimba... Lei è un'esca per i camionisti in autostrada, icone dell'ignoranza anche se non è vero: inchiodando, scendono per vedere la Morise e poi ci sono io che gli faccio vedere delle statue stele romane del Pleistocene! Li freghiamo così! Facciamo cultura omeopatica!

Parlando dell'eventuale difficoltà di fare ironia sulla cultura, Dario Vergassola ha svelato il "segreto" del successo di Sei in un paese meraviglioso:

Non è difficile. Come prima cosa, devi essere cazzaro tu! E' un modo non "trombonesco" di dire delle cose. Se hai voglia, può fare battute anche su San Francesco. Si tratta di piccole "cosette" che rendono fluida la cosa e non la rendono pomposa. Non è come quando andavi a scuola: a scuola, non ho mai letto una mazza!

La sua passione, però, resta sempre quella delle interviste ai politici che spera di poter rifare al più presto:

Mi diverto molto a fare interviste ai politici. I politici sono interessanti e quelli di destra si divertono anche di più e, infatti, guarda che fine hanno fatto quelli del PD!

Nel video, trovate le dichiarazioni complete di Dario Vergassola.

  • shares
  • Mail