Vuoi scommettere? sfora, Chiambretti si arrabbia. Ma entrambi i programmi erano registrati

Vuoi Scommettere? chiude in ritardo e Chiambretti si arrabbia: "La signora Hunziker si è allargata un po' troppo". Protesta inedita: entrambi i programmi erano registrati

matrix.jpg

Ad ognuno il suo Mannoni e quello di Canale 5 si chiama Piero Chiambretti. L’ultima puntata stagionale di Matrix Chiambretti ha fatto registrare anche un clamoroso ed inaspettato attacco a Michelle Hunziker, a causa di uno sforamento di Vuoi scommettere? considerato decisamente eccessivo.

Chiambretti è entrato in pigiama in uno studio in penombra, tenendo per mano una candela. Identico discorso per gli altri componenti del cast e lo staff collocato dietro le quinte.

Siamo veramente di fretta, avete visto l’ora? Non so se vi rendete conto – ha esordito il conduttore - Purtroppo immagino che la signora Hunziker prima di noi si sia allargata un po’ troppo col suo programma di scommesse. Forse la scommessa era proprio su di noi, qualcuno avrà puntato sulla domanda: ma quelli anche a mezzanotte e mezza vanno in onda? Certo che andiamo in onda. Anche all’una e quarantotto”.

vlcsnap-2018-06-15-00h12m17s062.png

Lo sfogo è avvenuto quando l’orologio segnava le 00.25, circa quaranta minuti dopo rispetto all’avvio tradizionale dello show, spostato eccezionalmente dal venerdì al giovedì per via dei Mondiali.

A stupire però è stata soprattutto la metodologia della protesta, dal momento che sia Vuoi scommettere? che Matrix Chiambretti erano registrati. Evidentemente, Chiambretti conosceva fin dal principio l’estensione del programma di prima serata e lo slittamento a cui sarebbe andato incontro.

Tutto pianificato a tavolino dunque e non uno sfogo istintivo come spesso è accaduto su Raitre in occasione del passaggio di consegne tra Cartabianca e Linea Notte.

hunziker.jpg

C’è poi il discorso dei rapporti tra i due volti Mediaset che undici anni fa condivisero - seppur a distanza - l’esperienza sanremese, con la showgirl svizzera spalla di Pippo Baudo all’Ariston e Chiambretti padrone di casa al Dopofestival. Senza dimenticare l’ospitata della stessa Hunziker avvenuta proprio a Matrix  lo scorso 17 novembre in un clima affiatato e disteso.

Da sottolineare infine le parole usate al momento del congedo: "Spero di rivedervi tutti prestissimo, magari in un orario migliore. O qui o altrove”.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail