Belen Rodriguez a Blogo: "Balalaika varietà. Sapevo da mesi di esserci, la sfida con la Marcuzzi inventata dai giornalisti"

"Se fosse stato un programma prettamente calcistico avrei detto di no perché non sono esperta di calcio". Momenti di tensione durante l'intervista: "Non mi piacciono le domande con finalità gossippare"

belen-rodriguez-foto-tvblog.jpg

Debutta venerdì sera su Canale 5 Balalaika - Dalla Russia col pallone, il programma di intrattenimento calcistico legato ai Mondiali, condotto da Ilary Blasi e Nicola Savino insieme a Belen Rodriguez e con la partecipazione di Diego Abantantuono, del Mago Forrest e della Gialappa's Band. Blogo ha intervistato la showgirl argentina al debutto in una trasmissione di impronta calcistica:

Nel programma si parlerà delle partite, ma l'ambiente sarà gioioso, con sketch, interviste e collegamenti. Sarà un varietà, con una chiave diversa rispetto agli altri programmi che copriranno i Mondiali che saranno prettamente giornalistici.

Quale sarà il tuo ruolo?

I conduttori sono Ilary e Savino, ma anche Abatantuono, io e Forest abbiamo un ruolo di conduzione. Ci daremo il cambio.

Sarai sul palco insieme alla Blasi e a Savino oppure avrete spazi separati?

Saremo tutti insieme sul palco, non ci saranno momenti separati. Anche se, ripeto, la conduzione è di Ilary e di Nicola, che saranno in piedi al centro dello studio.

Con Savino e Blasi non avevi mai lavorato. Che impressione hai avuto in particolare di Ilary, che come te è un volto femminile di punta di Mediaset?

È la prima volta che lavoriamo insieme, ma comunque la conoscevo perché tra colleghe ci si incontra. Ilary è la stessa persona che si vede in tv: simpatica e con voglia di fare.

Prima dell'annuncio ufficiale del cast di Balalaika si è letto di una sorta di sfida interna a Mediaset tra te, Ilary e Alessia Marcuzzi per aggiudicarvi il ruolo di volto femminile dei Mondiali Mediaset.

Non c'è stata alcuna sfida interna. La rete ha scelto come ricoprire i diversi ruoli, dal primo momento era previsto questo cast e così è stato. La verità è che vengono messe in circolo voci per creare curiosità e le finte discussioni tra persone che lavorano nella stessa azienda. Non so bene perché lo facciano, io non me ne occupo. Posso dire che io sin dall'inizio sapevo quale ruolo avrei ricoperto. Lo sapevo io e lo sapevano tutti.

Quindi non ti sei interessata alle voci 'fuori Belen, dentro la Marcuzzi' e viceversa, in quanto sicura del ruolo che avresti avuto?

Di tutto questo tran tran te ne puoi occupare tu che sei un giornalista. Non so qual è il tuo modo di scrivere e di porre le domande, non so come butterai giù la risposta. Sinceramente è una domanda un po' litigiosa, preferirei che non facessi queste domande, hanno una finalità gossippara che non serve...

È per capire la dinamica delle scelte aziendali...

No, è per capire i cavoli interni. Con queste domande non stai facendo la persona... tu conosci i ruoli, sai quali sono. La Marcuzzi, Ilary, discussioni... queste sono tutte cose che si inventano i giornalisti per fare in modo che vengano cliccate le notizie.

Era per capire...

Non devi capire niente, non devi capire altro. I ruoli sono i ruoli, io sono dentro a questo programma da mesi. Non mi piace parlare di questi meccanismi, perché le risposte potrebbero essere fraintese. Non mi piacciono queste domande.

Capisco. Provo con un'altra, allora: sei esperta di calcio?

No, assolutamente no.

Tiferai per l'Argentina o hai altre simpatie?

Guarda, essendo argentina tiferò per... il Perù.

Bene, è una notizia.

Mmm. Ovviamente tifo per l'Argentina.

Conosci qualche aspetto tecnico della tua Nazionale?

No, non ne conosco, ma li imparerò strada facendo. È la prima volta che prendo parte ad un programma calcistico. Ho letto alcune cose per non essere fuori luogo, ma la Gialappa's mi ha chiesto in ginocchio di non imparare niente così mi può prendere meglio per i fondelli. Sono molto preoccupati dalla mia preparazione (ride, Ndr).

Durante l'estate registrerai anche le nuove puntate di Tu sì que vales

Sì, sarà difficile andare in vacanza quest'anno, ma sono contenta. So di far parte di Balalaika da due mesi fa, amo il varietà e parlare di calcio in maniera felice. Se fosse stato un programma prettamente calcistico avrei declinato l'invito perché sarei stata fuori luogo.

A Tu sì que vales nella prossima stagione non ci sarà Mara Venier, che tornerà a Domenica In.

Sono veramente tanto dispiaciuta, Mara mi mancherà un casino.

Visto che ti sono simpatico, mi dirai in anteprima il nome di chi prenderà il suo posto.?

(ride, Ndr) No, su questo non posso rispondere.

Oltre a Tu sì que vales hai altri progetti televisivi?

Al momento non ce ne sono, se ne riparla a settembre. Intanto registriamo Tu sì que vales, che è un programma che, a parte le due ultime puntate, non potrebbe essere fatto in diretta.

L'intervista prosegue su GossipBlog dove Belen nega di aver rilasciato le dichiarazioni riportate dal settimanale Chi sul cui numero in uscita oggi si legge che l'argentina è in pausa con il fidanzato Andrea Iannone e che sta vivendo "un momento particolare" della sua vita.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 200 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO