Teodoli, Amadeus e Conti a TvBlog sul successo della prima di Ora o mai più

Le dichiarazioni del direttore di Rai1 Angelo Teodoli, di Amadeus e di Carlo Conti sulla prima puntata di Ora o mai più

teodoli-amadeus-conti.jpg

Il successo della prima puntata del nuovo varietà di Rai1 Ora o mai più è sotto gli occhi di tutti. Un dato che tocca il 25% di share, con chiusura al 31% per uno spettacolo che è pronto a tornare nella prossima stagione televisiva.

Abbiamo sentito tre fra gli artefici di questo grande successo di questo nuovo programma per commentare questo dato straordinario di ascolto. Partiamo dal direttore di Rai1 Angelo Teodoli che ha fortissimamente voluto questo spettacolo sulla sua rete. Ora o mai più è anche il primo titolo nuovo che Teodoli ha lanciato da quando è diventato responsabile della primo canale della televisione pubblica.

Ovviamente raggiante Teodoli sottolinea il grande lavoro di squadra fatto per la costruzione di questa trasmissione. Il gruppo di autori di Carlo Conti, con il genio creativo di Pasquale Romano, Leopoldo Siano, Emanuele Giovannini ed Ivana Sabatini ha prodotto il risultato di venerdì sera. Il direttore di Rai1 ci anticipa che nel corso delle prossime puntate verrà ancora più valorizzato il lato umano dei protagonisti del programma e ci confida che è fortemente probabile che lo show tornerà il prossimo autunno.

Dopo Teodoli abbiamo sentito il conduttore del programma Amadeus, pure lui ovviamente contentissimo del risultato. Gli chiediamo se si aspettava un dato come questo e lui ci dice che arrivare ad eguagliare i dati di ascolto di serate musicali importanti quali sono state quelle dei Wind music awards e quella dedicata a Pino Daniele sarebbe stato ai suoi occhi un risultato assolutamente positivo, toccare il 25% di share, con un interesse cosi costante del pubblico in tutta la serata è davvero qualcosa di straordinario.

Carlo Conti ci dice che un po' se lo aspettava un dato di questo tipo sia per la bravura di Amadeus che per il cast molto ben assortito e fatto di grandi professionisti ed aggiunge che questo progetto è stato l'ultimo visto e approvato dal grande Bibi Ballandi prima della sua scomparsa. Carlo è molto soddisfatto di questo risultato anche perchè lo festeggia in una veste diversa dal solito, in quella cioè di autore televisivo, un po' come è capitato e capiterà con l'Eredità. Carlo si dichiara molto contento del successo di Amadeus e del programma, cosi il conduttore dei Soliti ignoti ha un bel titolo da mettere nel suo arco per la prima serata di Rai1, ci dice.

Entrambi ci dicono di essersi telefonati venerdì mattina alle 10:01 per gioire di questo risultato. Carlo poi ci dice che potrebbe anche accadere in futuro di potersi scambiare le conduzioni di alcuni programmi, magari con Amadeus alla guida di Tale e quale o I migliori anni e Carlo alla conduzione di Ora o mai più, idea questa che Amadeus ci dice di sposare assolutamente. Il rapporto fra Amadeus e Carlo appare più solido che mai e la cosa chissà che possa davvero accadere nei prossimi anni.

Amadeus ci dice che è molto bello lavorare in questo gruppo di lavoro e che la sintonia fra tutti i componenti del team si è creata da subito. Sia Carlo che Amadeus sono d'accordo nel dire che il mix fra la componente umana e quella artistica dei protagonisti è stata l'arma vincente di questo nuovo show. Insomma grande soddisfazione da tutte le parti in causa per questo nuovo spettacolo Ora o mai più. Ora non resta che attendere le prossime tre puntate in onda il venerdì sera su Rai1, con uno spoilerino della seconda di venerdì prossimo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 297 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail