HBO, il trailer di Sharp Objects con Amy Adams e Zendaya protagonista del pilot Euphoria

Nuovi progetti in casa HBO l'antologia You Know You Want This tra relazioni e rapporti di potere e il thriller sul sistema di spionaggio israeliano Rise and Kill First

HBO ha rilasciato il trailer di Sharp Objects, la nuova miniserie estiva con cui spera di replicare il successo di Big Little Lies, avendola anche affidata allo stesso regista Jean-Marc Vallée.

Composta da 8 episodi, Sharp Objects vede Amy Adams nel ruolo di Camille una giornalista di cronaca che dopo un periodo in un ospedale psichiatrico, torna a Wind Gap, sua città natale, per indagare sugli omicidi di due ragazzine. Qui, anche a causa del suo complicato rapporto con la madre Adora (Patricia Clarkson) e di una città carica di segreti, Camille si ritroverà costretta a fronteggiare i propri demoni interiori, finendo per immedesimarsi troppo con le ragazzine, ritrovandosi in una situazione pericolosa.

Sharp Objects HBO

Sharp Objects è tratta dal romanzo del 2006 di Gillian Flynn, autrice anche del romanzo Gone Girl, uscito in Italia con il titolo di sulla pelle. L'adattamento è realizzato da Marti Nixon, già dietro Girlfriends' Guide to Divorce, UnReal e Dietland (uscito il 5 giugno su Prime Video). In Italia Sharp Objects dovrebbe arrivare su Sky Atlantic.

Sharp Objects sembra entrare a pieno nel filone delle miniserie d'autore di HBO con protagoniste femminili complicate e una componente da thriller psicologico che dovrebbero riuscire a catturare il pubblico (nonostante il caldo).

Zendaya in Euphoria


zendaya su HBO

Oltre a nuove stagioni (come Insecure di ritorno ad agosto con la terza stagione), HBO pensa anche al futuro e, tra i vari progetti, sembra intenzionata ad entrare nel terreno delle serie tv Young Adult, con protagonisti giovani e tematiche adolescenziali, ovviamente declinate nel proprio stile. Un primo esempio potrebbe essere Euphoria una serie tv basata su un format israeliano, di cui è stato ordinato il pilot scritto da Sam Levinson (The Wizard of Lies).

Protagonista di Euphoria sarà Zendaya una giovane attrice vista recentemente in Spider-Man: Homecoming e già protagonista della serie di Disney Channel K.C. Undercover. Accanto a lei ci sarà un volto noto della tv come Eric Dane (Grey's Anatomy, The Last Ship), Storm Reid, Maude Apatow, Brian "Astro" Bradley, Jacob Elordi, Barbie Ferreira, Nika King, Angus Cloud e Sydney Sewwney, mentre Augustine Frizzell sarà la regista.

Zendaya sarà Rue una ragazza di diciassette anni abile nel mentire e che fa uso di sostanze stupefacenti, attraverso cui raccontare storie di traumi, identità, social media, amicizie e amore di un gruppo di giovani adulti.

Altri progetti HBO in sviluppo


Simile a Euphoria è il progetto di You Know You Want This, un drama antologico basato su una serie di racconti di Kristen Ropenian, che saranno adattati da Carl Wray e Lila Byock (The Leftovers). Il progetto è ancora alle prime fasi di sviluppo ma nelle intenzioni dei creatori dovrebbe raccontare le complicate ma anche divertenti situazioni che si creano nei rapporti di sess0 e potere tra generi diversi.

Insieme all'israeliana Keshet International, HBO ha preso i diritti del libro del giornalista Ronen Bergman, Rise and Kill First: The Secret History of Israel's Targeted Assassinations. Il libro di fatto racconta come Mossad, Shin Bet e IDF abbiano compiuto sin dal 1948 degli omicidi mirati, strategici. La formula Rise and Kill First arriva dal Talmud e rimanda al concetto che se vedi arrivare un nemico, colpiscilo prima che ti possa attaccare. Un'idea che è alla base degli attacchi preventivi considerati proprio per questo difensivi e che muovo le attività di spionaggio presenti nel libro.

Un tema controverso, che potrebbe declinarsi in una serie tv spy-thriller con elementi politici e action. Non resta che aspettare per capire se sarà realizzata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail