Fiction Mediaset, i set aperti per la prossima stagione

Ecco i set aperti quest'estate per la fiction Mediaset, che includono le nuove stagioni de L'Isola di Pietro e Rosy Abate, il revival de La Dottoressa Giò e le novità Lontano da te, Liar, Un bel luogo per morire e L'amore strappato

L'isola di Pietro

Estate, tempo di set aperti per le fiction italiane. E Mediaset, sotto la direzione di Daniele Cesarano, per la prossima stagione puntata a riconquistare il pubblico con le proprie produzioni, dopo i buoni risultati della stagione appena conclusasi, che gli ha regalato ascolti che non otteneva da tempo nella fiction con titolo come L'Isola di Pietro e Rosy Abate.

Sono sette le produzioni su cui Mediaset sta lavorando in queste settimane. Due sono quelle sopra citate, mentre le altre cinque sono un revival, un remake e tre novità, tra cui una co-produzione con la Spagna. Ecco quali sono.

L'Isola di Pietro 2


L'Isola di Pietro

Sono iniziate da qualche settimana, in Sardegna, le riprese della seconda stagione della fiction con Gianni Morandi, nei panni del pediatra Pietro Sereni. Scoperto di essere nonno di Caterina (Alma Noce), figlia di Elena (Chiara Baschetti), il protagonista dovrà affrontare un nuovo mistero, mentre Alessandro (Michele Rosiello) cerca una casa per la sua nuova famiglia. Nel cast della seconda stagione, anche Lorella Cuccarini ed Elisabetta Canalis. Sei puntate, per la regia di Giulio Manfredonia, in onda in autunno.

Rosy Abate 2


rosy-abate.jpg

La fiction targata Taodue con Giulia Michelini nei panni del celebre personaggio lanciato da Squadra Antimafia torna con nuovi episodi, che la vedranno ancora una volta in cerca del figlio Leonardino. Dopo il finale della prima stagione, Rosy ha passato sei anni in carcere ed è pronta a rivedere il figlio, che però nel frattempo è molto cambiato. Cinque puntate, per la regia di Beniamino Catena.

Lontano da te


lontano-da-te.jpg

In questa co-produzione tra Italia e Spagna, la ballerina spagnola di flamenco Candela (Megan Montaner) si incontra in aeroporto con l'iper-organizzato imprenditore italiano Massimo (Alessandro Tiberi). Dopo quell'incontro, l'uno appare magicamente nelle vite dell'altra. Sette puntate, per la regia di Ivan Silvstrini.

La Dottoressa Giò


Barbara D'Urso

non smette di lavorare neanche d'estate e, da luglio, sarà sul set del revival della serie che negli anni Novanta la vide protagonista nei panni della ginecologa Giorgia Basile. Nel finale di serie, la dottoressa aveva perso il figlio che aspettava, cosa che l'aveva allontanata anche dal marito Armando (Fabio Testi). Nella nuova stagione, la Dottoressa Giò riprende a lavorare dopo essere stata assolta dall'accusa del primario che l'aveva infangata. Secondo alcune voci, nel cast dovrebbe esserci anche Patrick Dempsey. Quattro puntate, per la regia di Antonello Grimaldi.

Liar


Liar

(titolo provvisorio) è il remake di una serie inglese andata in onda nel 2017. Protagonisti della versione italiana saranno Greta Scarano ed Alessandro Preziosi, nei panni rispettivamente di Laura, giovane insegnante, ed Andrea, affascinante chirurgo e padre di uno dei suoi studenti. La donna accetta l'invito a cena di lui. La mattina seguente, però, la donna corre a denunciare l'uomo per violenza sessuale. Tre puntate, per la regia di Gianluca Tavarelli.

Un bel luogo per morire


In questa fiction dal titolo ancora provvisorio, Ambra Angiolini e Giorgio Pasotti sono protagonisti di un crime ambientato in Friuli in cui la scomparsa della giovane Laura Mancini porterà alla luce una serie di inquietanti misteri legati ad un borgo vicino Trieste. 4 puntate, per la regia di Pier Belloni.

L'amore strappato


Una serie ispirata ad un fatto di cronaca realmente accaduto, con protagonista Sabrina Ferilli. Un padre viene ingiustamente accusato di aver abusato della figlia, che viene portata via dai genitori e dal fratello. Dimostrata l'innocenza dell'uomo, la madre della giovane farà di tutto per ritrovare la figlia, che intanto è stata adottata da un'altra famiglia. Tre puntate, per la regia di Ricky Tognazzi.

  • shares
  • +1
  • Mail