Come sarà l'Inghilterra dopo la Brexit? Russell T. Davies proverà a raccontarlo in una serie tv

Years and Years un family drama per raccontare il futuro del Regno Unito nel contesto globale. Intanto Benedict Cumberbatch sarà protagonista di un film tv sul voto per la Brexit

LONDON, ENGLAND - MAY 11: Union Flags hang above Regent Street, as part of the preparations for the wedding of Prince Harry and Meghan Markle, on May 11, 2018 in London, England. (Photo by Leon Neal/Getty Images )

Come sarà il futuro del Regno Unito dopo la Brexit? Prevederlo è roba da analisti politici, sociali e finanziari ma anche materia per sceneggiatori sempre attenti all'attualità. Come Russell T. Davies autore di A Very English Scandal, miniserie dal sapore politico attualmente in onda nel Regno Unito con Hugh Grant nei panni di Jeremy Thorpe, un politico la cui ascesa a fine anni '60 venne bloccata dalla scoperta di una sua relazione con un ragazzo.

Russel T. Davies che ha imparato a viaggiare nel tempo lavorando a Doctor Who, sarà l'autore di Years and Years, un drama in sei parti ordinato dalla BBC, prodotto con la Red Production Company di proprietà di Studiocanal, che si occuperà della distribuzione internazionale della serie.

PASADENA, CA - JANUARY 07: Executive producer Russell T Davies speaks during the 'Torchwood: The New World' panel at the Starz portion of the 2011 Winter TCA press tour held at the Langham Hotel on January 7, 2011 in Pasadena, California. (Photo by Frederick M. Brown/Getty Images)

Proprio mentre in Inghilterra il Sunday Times pubblica un documento riservato in cui si prospettano scenari apocalittici in caso di mancato accordo per l'uscita dall'Unione Europea della Gran Bretagna (qui tutti i dettagli), BBC si prepara ad entrare a gamba tesa nel futuro del paese con Years and Years. Il drama immaginato da Russel T. Davies racconterà un futuro prossimo della Gran Bretagna a partire da una notte decisiva del 2019, quando la Brexit sarà definitiva.

A partire da quella data, Years and Years racconterà i successivi 15 anni attraverso le vite e gli amori della famiglia Lyons, mostrando scenari politici, i cambiamenti economici e tecnologici che arriveranno. Un futuro in cui il Regno Unito è fuori dall'Unione Europea, l'America persegue sempre più politiche isolazioniste e la Cina è sempre più potente. In questa realtà emerge Vivienne Rooke, emblema di un modo nuovo di fare politica, più ribelle e spettacolare.

Davies ha raccontato come volesse lavorare a questo progetto da oltre vent'anni "e mentre il mondo sta precipitando sempre più verso la follia, ho capito che era arrivato il momento di farlo". Nicola Shindler di Red ha sottolineato che la sceneggiatura è "fantastica e scava nell'ansia che genera il mondo in cui stiamo vivendo, osservando come i cambiamenti culturali e politici influenzino le nostre vite e quelle delle nostre famiglie".

Se Years and Years di BBC racconterà in modo più generico il futuro del mondo, Channel 4 sta lavorando ad un progetto con Benedict Cumberbatch scritto da James Graham, che racconterà proprio il voto sulla Brexit. Cumberbatch sarà il direttore della campagna per il Leave, il movimento che spingeva per uscire dall'Unione Europea. Si tratterà di un film tv da 120 minuti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail