L.A.'s Finest lo spinoff di Bad Boys con Jessica Alba e Gabrielle Union si farà!

Non ordinato da NBC, lo spinoff di Bad Boys è stato adesso ufficializzato in 13 episodi da Charter Communication

las-finest.jpg

Update 27 giugno: adesso è ufficiale Charter Communications ha ordinato 13 episodi di LA's Finest, lo spinoff di Bad Boys con Gabrielle Union e Jessica Alba prodotto da Jerry Bruckheimer e Sony Pictures Tv.

Mancava solo l'ufficialità americana, considerando che in precedenza già la canadese Bell Media ne aveva annunciato l'acquisto per il Canada, considerando che Sony, certa dell'ordine USA, ha già iniziato a vedere la serie all'estero. LA's Finest debutterà nel 2019 su Spectrum la piattaforma di Charter Communication, diventando così la sua prima serie originale, cui seguiranno nuovi progetti visto l'accordo con AMC Studios e Viacom.

In La's Finest Gabrielle Union vestirà di nuovo i panni di Syd Burnett la sorella di Marcus (Martin Lawrence) e con una relazione con Mike (Will Smith). Nella serie tv ha lasciato la DEA e è una detective di Los Angeles in coppia con Nancy McKenna (Alba) mamma oltre che detective.

Su Instagram Union ufficializza l'ordine di Charter Communications sottolineando come si tratta dell'ordine più importante per Spectrum.



Charter Communications è la terza Multi Channel Television dopo Direct Tv e Comcast, servizi che uniscono telefonia e canali tv via satellite, cavo o internet. Il modello di Charter dovrebbe essere los tesso seguito da DirectTv con Spectrum che trasmetterà la serie per prima per poi spostarla su altre piattaforme.

La canadese Bell Media ordina LA Finest


L.A. Finest spinoff Bad Boys 1 giugno 2018.

Nel giorno della presentazione del palinsesto NBC c'era un pilot non ordinato che aveva lasciato stupiti gli addetti ai lavori di mezzo mondo. Se hai tra le mani lo spinoff di una saga d'azione di successo come Bad Boys, con due protagoniste femminili come Gabrielle Union e Jessica Alba, L.A. Finest sembra proprio un pilot impossibile da non ordinare.

Non se sei il responsabile del palinsesto NBC e soprattutto se la serie tv è prodotta da Sony Pictures Television, un produttore esterno rispetto alla Universal studio partner del canale. In un'epoca in cui le reti tendono a produrre internamente (NBC con Sony ha soltato The Blacklist, rinnovato, e Timeless ancora in bilico) un pilot costato, 12 milioni di dollari, potrebbe essere fin troppo rischioso.

Da quel momento in poi è partita la corsa di Sony per riuscire a realizzare la serie tv, perchè trovando un canale americano avrebbe avuto tra le mani una serie molto interessante da rivendere in giro per il mondo. Mentre negli ultimi giorni tutte le indicazioni puntavano verso Chater Communications, società proprietaria del gruppo cable Spectrum, a sorpresa è arrivato l'annuncio dell'ordine di 13 episodi di L.A. Finest dal Canada.

Il canale canadese Bell Media ha rivelato di aver stretto l'accordo con Sony Pictures Television per 13 episodi di L. A. Finest, a questo punto un accordo anche con Charter Communications per gli Stati Uniti sembra sempre più probabile. L.A. Finest è prodotto da Jerry Bruckheimer Television, Primary Wave, 2.0 Entertainment e Sony Tv, quindi Bell Media per il Canada e (probabilmente) Charter per gli Stati Uniti si assicureranno i diritti per la trasmissione della serie tv e il suo sfruttamento nei rispettivi paesi.

Il gruppo Charter ha alle spalle il miliardario John Malone come principale finanziatore e proprio recentemente ha stretto un accordo con Viacom e AMC Networks per iniziare a produrre serie originali. L.A. Finest sarebbe quindi un ottimo esordio che sicuramente farebbe conoscere a tutti il canale.

Con questo via libera dal Nord America, aspettiamoci a breve novità anche dall'altro lato dell'Oceano e anche dall'Italia, considerando che si tratta di una serie d'azione al femminile di sicuro interesse.

L.A. Finest, la trama dello spinoff di Bad Boys


Jessica Alba in LA FinestL.A. Finest

riprende il personaggio di Syd Burnett interpretato da Gabrielle Union in Bad Boys. Nel film Syd è un'agente della DEA che prova a fermare un importante cartello della droga, ma nella serie tv la ritroviamo detective della polizia di Los Angeles, decisa a lasciarsi il suo complicato passato alle spalle e a immergersi nel divertimento della città. Le cose diventano ancora più folli con l'arrivo della sua nuova partner Nancy McKenna, interpretata da Jessica Alba, mamma e detective, anche lei dal passato complicato che capirà presto come il modo di vivere estremo di Syd serve a coprire i segreti del suo passato.

Le due donne hanno approcci completamente diversi e raramente sono d'accordo, ma troveranno un terreno comune quando proveranno a fermare uno dei più pericolosi criminali di Los Angeles. L.A. Finest è una serie tv che promette azione, drama e due protagoniste capaci di catalizzare l'attenzione. Il pilot da 12 milioni di dollari, scritto da Brandon Margolis e Brandon Sonnier e diretto da Anton Cropper diventerà così una serie tv. Non resta che aspettare che anche un canale italiano decida di farsi sotto per acquistare la serie tv. Gli indiziati tra i canali italiani sono quelli Fox che già hanno le serie tv Sony come The Blacklist e Timeless, ma anche Amazon Prime che prese Absentia, serie tv Sony.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail