La mafia uccide solo d'estate 2, riassunto quarta puntata

Il liveblogging ed il riassunto della quarta puntata del 17 maggio 2018 de La mafia uccide solo d'estate 2, la fiction ambientata nella Palermo di fine anni Settanta

la-mafia-uccide-solo-destate-2.jpg

La famiglia Giammarrese si scontra ancora una volta contro la mafia e le sue prepotenze: nella quarta puntata de La mafia uccide solo d'estate 2, in onda questa sera, giovedì 17 maggio 2018, alle 21:25 su Raiuno, Salvatore (Edoardo Buscetta) e Lorenzo (Claudio Gioè) affrontano due situazioni legate alla criminalità organizzata.

La mafia uccide solo d'estate 2, quarta puntata: riassunto


Mentre Palermo è ancora scossa per l'omicidio di Piersanti Mattarella, Salvatore vede il signor Pellerito piangere davanti ad un pupo siciliano. Incuriosito, si mette a leggere tutto “L'Orlando Furioso”, una delle opere dei pupi, per capirci qualcosa. Con Alice, il giovane convince l'uomo a farsi raccontare la storia che lo rattrista tanto: anni prima, poiché aveva rifiutato di pagare il pizzo, gli furono bruciati i suoi pupi, riuscendo a salvarne solo uno. Ma Pellerito gliela racconta sottoforma di favola, negando che c'entri la mafia: Salvatore, però, non ci casca.

Lorenzo, intanto, è rassegnato al fatto che la Sicilia sia in mano alla mafia. Ma vedendo la stessa rassegnazione negli occhi di Marina, capisce che non è il modo giusto di comportarsi, ma che bisogna reagire. Il rapporto tra i due è sempre più stretto, ed anche Pia (Anna Foglietta) se ne accorge. Si confida con Patrizia (Valentina D'Agostino), la cui situazione non è migliore: Massimo è sempre più lontano da lei, mentre lui è sempre più vicino a Iolanda. L'uomo, però, scopre che dietro il progetto discografico della cantante voluto da Buscetta (Sergio Vespertino) si cela il traffico di droga in America. Massimo, così, decide di far partire Iolanda per il Brasile, senza dirle nulla. A don Masino chiede di essere esonerato dal lavoro: il boss gli promette che ha bisogno di ancora una spedizione, e poi sarà libero.

Scoperto uno strano appalto, Lorenzo si mette ad indagare con Marina: una sera, a casa di lei (senza dirlo a Pia), i due scoprono che i vincitori dell'appalto non poteva neanche fare domanda. I festeggiamenti portano ad un bacio. L'uomo cerca di dimenticare, e porta al suo superiore le scoperte fatte, ma questo gli fa intendere che c'è un percorso burocratico che non porterà il suo lavoro da nessuna parte. Insieme a Marina, allora, decide di portare i documenti ad un giornalista.

Angela accetta di uscire con Rosario che, durante la serata, prova a baciarla. Tra i due ne nasce un litigio, durate cui lui le dice che non gli piace come stia cambiando a società, mentre lei, ormai immune ai suoi discorsi, gli rivela di aver abortito. Il ragazzo si rende conto che di aborto ha sempre e solo parlato, e le chiede scusa.

L'ultima spedizione di Massimo viene scoperta dalla Polizia: l'uomo, per lo spavento, provoca un corto circuito in casa e chiede ospitalità a Pia e Lorenzo. Nella stessa notte, questi due litigano a causa della gelosia di lei. Lorenzo esce di casa di prima mattina: sul giornale, in prima pagina, c'è la notizia dell'appalto. Ma la prima persona che chiama è Marina.

-Di seguito, il liveblogging della quarta puntata de La mafia uccide solo d'estate-

  • 21:33

    Tutta Palermo è ancora scossa dall'uccisione di Mattarella.

  • 21:35

    Salvatore vede il signore Pellerito piangere davanti ad un pupo siciliano, ma non gli vuole raccontare il motivo.

  • 21:38

    Buscetta chiede a Massimo di occuparsi della spedizione dei dischi in America. Non sa che è una copertura per trasportare la droga.

  • 21:40

    Salvatore vuole saperne di più dell'opera dei pupi, e si mette a leggere tutto "L'Orlando Furioso". Con conseguenze sui suoi sogni.

  • 21:45

    Anche Marina è pessimista e rassegnata. Ma vedendo lei, Lorenzo capisce che è l'atteggiamento sbagliato.

  • 21:48

    Pia nota la vicinanza tra i due e si fa prendere dalla gelosia. Ma anche Patrizia non è da meno con Massimo che, con la scusa del lavoro, si è allontanato da lei.

  • 21:54

    Rosario, intanto, convince Angela a fare una gita con lui.

  • 21:59

    Massimo capisce che dietro l'esportazione dei dischi c'è il traffico di droga.

  • 22:00

    Lorenzo fa pace con Pia, ed al lavoro si mette ad indagare su un appalto sospetto.

  • 22:13

    Pellerito racconta a Salvatore ed Alice la storia dei suoi pupi: anni prima, rifiutò di pagare il pizzo, e come vendetta li vide bruciare.

  • 22:18

    Lorenzo accetta l'invito di Marina ad andare ad indagare sull'appalto a casa sua. Ma non ha il coraggio di dire la verità alla moglie.

  • 22:21

    Massimo aveva promesso a Iolanda di partire con lei, ma dopo la scoperta che ha fatto non ce la fa.

  • 22:30

    All'appuntamento, Rosario prova a baciare Angela, facendola arrabbiare. I due si confrontano sui loro punti di vista. La ragazza gli racconta dell'aborto, spiazzandolo.

  • 22:37

    Lorenzo e Marina scoprono che chi ha vinto l'appalto non poteva neanche partecipare alla gara. Nell'euforia del momento,lei lo bacia, ma Lorenzo si ritrae subito e va a casa.

  • 22.46

    Lorenzo porta le sue scoperte al suo superiore, che però gli fa intendere che non se ne farà nulla.

  • 22:52

    Marina gli consiglia di portare le carte ad un giornalista.

  • 23:03

    Massimo chiede a don Masino di uscire dai suoi affari, ma don Masino lo tranquillizza: ha bisogno che si occupi solo di un carico di dischi, e poi sarà libero.

  • 23:07

    Pellerito nega che sia stata la mafia ad appiccare l'incendio, ma Salvatore non gli crede.

  • 23:08

    Massimo ha deciso che aprirà un bar con Patrizia.

  • 23:09

    Rosario chiede scusa ad Angela: si rende conto che di aborto ne ha sempre solo parlato, senza averci davvero a che fare.

  • 23:27

    Salvatore ed i suoi amici cercano di capire se Pellerito sia seguito dalla mafia o no, ma non trovano le prove.

  • 23:29

    Rosario ed Angela escono di nuovo insieme: va meglio rispetto alla prima volta.

  • 23:33

    Massimo compie la sua ultima spedizione.

  • 23:35

    Marina e Lorenzo consegnano i loro documenti ad un giornalista.

  • 23:40

    La spedizione di Massimo finisce nelle mani della Polizia: Massimo, preso dalla paura, fa partite l'impianto elettrico di casa e chiede ospitalità a Pia e Lorenzo.

  • 23:41

    Pia fa esplodere tutta la sua gelosia su Lorenzo.

  • 23:42

    Lorenzo scende a prendere di prima mattina il giornale con la notizia dell'appalto in prima pagina. Ma la prima persona che chiama è Marina. La puntata finisce.

La mafia uccide solo d'estate 2, anticipazioni quarta puntata


Nella puntata, mentre Palermo piange la morte di Piersanti Mattarella (Antonio Puccia), Lorenzo decide di indagare su un appalto sospetto, trovando però un muro di gomma da parte del suo superiore. L'uomo si fa aiutare da Marina (Claudia Gusmano), con cui ha un rapporto sempre più intimo.

Salvo, invece, sospetta che il signor Pellerito (Mario Patanè), per cui lavora, abbia a che fare con il pizzo, e con i suoi amici inizia a cercare le prove per poi denunciare la cosa alla Polizia. Massimo (Francesco Scianna) scopre che dietro il suo lavoro di discografico si cela il traffico di droga della mafia, e prova un modo per uscirne fuori. Angela (Angela Curri) e Rosario (Dario Aita), infine, nel loro riavvicinamento incontrano un ostacolo.

La mafia uccide solo d'estate 2, streaming


E' possibile vedere La mafia uccide solo d'estate 2 in streaming sul sito ufficiale della Rai, disponibile su computer, tablet, smartphone e smart tv, mentre da domani si potrà vedere nella sezione Guida Tv/Replay o in Fiction, nella sottosezione "Commedia".

La mafia uccide solo d'estate 2, social network


Si può commentare La mafia uccide solo d'estate 2 sulla pagina ufficiale di Facebook o su Twitter, usando l'hashtag #LaMafiaUccideSoloDEstate.

  • shares
  • +1
  • Mail