La Corrida, diretta 11 maggio 2018: vince Pasquale Lillo dal Cilento

Quinta puntata de La Corrida con Conti su Rai 1 e live su TvBlog.

  • 23.55

    Pasquale da Stio Cilento viene applaudito, Michele e Carolina con la bambola non vincono e neanche mamma e figlia, che vanno allo spareggio con Pasquale. Ma a me era parso chiaro che avesse già vinto lui fin dalla prima votazione. E infatti vince Pasquale Lillo da Stio Cilento. Complimenti. E alla prossima.

  • 23.54

    Ecco i finalisti, incluso Ennio (ma per lui gli applausi sono pochini).

  • 23.51

    Conti accompagna Carmela al posto e le fa tanti complimenti. Intanto in platea spunta un cartello per "Carlo Conte".

  • 23.48

    Siamo ai Ballerini allo Sbaraglio.

  • 23.45

    Riesce a suonare un tubo di plastica. Chapeau. Ma l'esibizione con soddisfa: pubblico diviso.

  • 23.41

    Oddio, ancora non sono finiti? "Buonasera, benarrivato" dice Conti. "Anche a te" risponde Andrea, da Quarto (NA). Flautista al conservatorio. Ha fatto anche il suo flauto. E qui siamo vicini al patologico...

  • 23.35

    Il prossimo concorrente è Marco , 48 anni, single, che balla 'come' Michael Jackson. Diciamo.

  • 23.28

    Per lui tanti applausi. Pubblicità.

  • 23.22

    E si continua con Ennio Monachesi, da Macerata, 72 anni. Maestro e Preside si dà alle freddure, Ha anche un canale YouTube. Aiuto! Scapolo anche lui. La quantità di single è sintomatica.

  • 23.16

    Roberta e Ilaria, mamma e figlia,cantano Total Eclipse of the heart. Applaudite perché parenti e in coppia: da sole sarebbero state massacrate...

  • 23.15

    In bocca al lupo di Conti a Meta e Moro per l'ESC 2018.

  • 23.09

    Max, dalla provincia di Belluno, Coltiva mais e soia. Single, 49 anni. Canta Rose Rosse. Aiuto. Aiutissimo... E il pubblico dà fondo a tutte le batterie di pentole.

  • 23.08

    Pubblico ahimè diviso, ma loro sono proprio lo spirito della Corrida.

  • 23.03

    Qua scatta Sister Act... Nove amici di Ischia tra i 35 ai 70 che si chiamano We Have a Dream. Ah, ballano, non cantano. Meglio ancora...

  • 22.59

    Canta 'O Surdato 'Nnammurato e racconta tutta la storia di quando è partito soldato... L'intonazione falla, ma gli applausi li merita tutti, anche se abbondano i fischi.

  • 22.49

    86 anni e 8 mesi per Giuseppe, da Napoli. E lui canta... Conti lo prende in giro sui capelli senza neanche un capello bianco....

  • 22-47

    E anche Carmela si cimenta. "Eh però io non mi metto c'a panz''a fora". Carlo chiamami, faccio la traduzione...

  • 22.43

    Aurora, 21 anni, di Roma, studia ingegneria medica e fa danza del ventre. Solo applausi per lei.

  • 22.42

    E per l'appunto la scaletta prevede l'azalea della Ricerca AIRC per la Festa della Mamma.

  • 22.39

    Gesto riparatore di Conti che cerca di farlo riabilitare con un altro pezzo. E anche l'orchestra accompagna battendo le mani a tempo. Non che sia meglio, eh. E alle prime trombe ci si rimette anche la regia. Vabbè, senza speranze. Povero Conti, voleva fare una cosa buona, ma è andata anche peggio... E la regia scioglie i cani e fa partire la sirena. MA BASTAAAAAAAA!

  • 22.35

    E si canta. La base stile organo con testo strappalacrime è difficile da digerire, però. L'orchestra si tappa le orecchie...il pubblico protesta e ci si mette (fuori luogo) la regia con la sirena. Ma diamine, quest'uomo sta cantando la sua mamma! Ma un minimo di rispetto! Lui un po' se la prende. E ha ragione...

  • 22.28

    Mammina mia, si chiama la canzone. A questo giro Conti fa fatica a trattenersi. Visto che c'è qualche problema con gli accordi, Carlo (sempre sul pezzo) chiama la pubblicità. La rigidità delle prime sere è un ricordo: Conti ha trovato ormai la sua cifra.

  • 22.26

    E arriva il compositore autodidatta, Matteo Antonio. "Purtroppo questa sera faccio quella sulla mamma. E' venuta a mancare mia mamma e purtroppo ho scritto questa tutta per lei" Tenero. Ma se compone come parla...

  • 22.24

    Beh, da femmina ha dei virtuosismi diciamo... ottimo trucco e costume però, su. Si gioca il falsetto sul finalone. Ah però. Standing ovation e campane... Abbiamo un vincitore?

  • 22.23

    Canta Con te partirò di Bocelli in versione uomo e donna. L'ha scelta facile la canzone. Al maschile non è male...

  • 22.30

    Subito al settimo, che mi sa si ispira a Stromae. Muratore o anche imprenditore, 37 anni, da Stio Cilento: si chiama Pasquale. "Mia madre si è operata per farlo.....".

  • 22.18

    Si intuisce una Santa Lucia, poi 'O sole mio... Alla fine mix di applausi e campanacci, con più applausi però...

  • 22.16

    Ah, ecco, un altro classico: il suonatore di sega. Lezione di sega musicale, perché questo strumento viene chiamato così. "Bisogna eccitare la lama": tutto a posto stasera...

  • 22.13

    Siamo al sesto: Giuseppe Paternò della provincia di Enna. Polistrumentista, 60 anni, "per il momento libero".

  • 22.11

    Balletto dedicato a Bruno Mars: casting fatto e mo' so' fatti del coreografo.

  • 22.10

    "Vuole del Tu o del Lei?" "E che me ne importa a me?!" "Lucio 2 la vendetta" risponde Conti

  • 22,07

    Applausi. Il lato B piace a tutti. Conti va a cercare l'unico che fischiava: "Non avevo capito di che parlava....". Andiamo benissimo.

  • 22.06

    Canta "A me mi piace il lato B" di Pino d'Isola. Ho paura. Cantato a mo' di crooner, ma agevolo l'originale. https://www.youtube.com/watch?v=WOWVs0a2LYY

  • 22.04

    Roberto Giuca, 20 anni, di Noto. Ha iniziato a parlare e a cantare a 10 anni.

  • 22.02

    Ecco, a proposito di regia, questa volta scioglie i cani. A lungo pure. Ed è solo il 4°. Conti è già provato, giustamente...

  • 21.59

    Cerca una donna 'femmina' e canta Nel Sole, cercando di imitare il Maestro. Oddio, agita in microfono in maniera... come dire..... in maniera.... diciamo in maniera cara ad alcuni portali molto frequentati, ma di nascosto...

  • 21.58

    Roberto Mecca, da Torino, balla la capoeira e si sente figlio di Al Bano. "Carmela, secondo te gli somiglia?" "No!". Apposto.

  • 21.57

    Conti ha difficoltà a capire Carmela da Mercogliano. Anche io. Fantastica: lei dà risposte a domande mai fatte: "So sposata, c'ho due figli...".

  • 21.55

    E scatta la standing ovation! Bravo pubblico. Carolina e Michele hanno conquistato tutti. Partite anche le campane della regia, che finora è stata bravissima: non si è mai esposta.

  • 21.53

    Ok, lei canta Finché la barca va e lui balla con l'altra. Ecco, li applaudirei senza se e senza ma!

  • 21.51

    Due contadini ("Appena l'ho vista, me l'ho presa" dice lui), lei ha anche partecipato nell'edizione con Gerry Scotti. La bambola l'ha comprata lui in Germania: "L'ho vista in una vetrina e me l'ho comprata per mancanza di donna!". ECCO, LORO LI ADORO!

  • 21.48

    E ARRIVA LA COPPIA CON BAMBOLA GONFIABILE. La coppia viene dalla provincia di Avellino (e la parte avellinese del pubblico espode), sposati da 59 anni. Hanno fatto la fuitina: lei 16, lui 20 anni, I genitori di lei non volevano e ci sono voluti due anni prima che i genitori li accogliessero in casa.

  • 21.46

    Premio al coraggio: sceglie pure di ballicchiare Renato Zero. Ma dal pubblico arrivano fischi e campanacci.

  • 21.42

    Mirella, 51 anni, da Modena che si fa chiamare Martina, perché le piace di più. (Oddio, non si capisce nulla di quel che legge Carmela). Ma che fa? Ah, "ballicchia".

  • 21.38

    Ecco si inizia benissimo: attacca a crudo, senza seguire l'orchestra. Una cosa atroce perché completamente fuori contesto.

  • 21.36

    Lui fa i video delle canzoni: ora è vestito con le pinne, fucile ed occhiali. E fa i video in più lingue, anche alla radio...

  • 21.33

    E si inizia bene, eh. Stefano Rapezzi, impiegato alle poste, 50 anni, della provincia di Arezzo, "Tutti pazzi di Rapezzi" è lo slogan degli amici. Certo che è difficile far ridere una platea in prima serata in diretta....

  • 21.32

    Pubblico da Cortona, Avellino... Carlo sceglie la sua valletta, che non trova i suoi occhiali. Ecco Carmela. E' un po' perplessa la signora, diciamo.

  • 21.25

    Via col giuramento. Si parte sparatissimi stasera, velocissimi. Fine Anteprima e si comunicia.

  • 21.24

    Squillino le trombe; si comincia con tutti i dilettanti schierati.

  • 21.17

    Pochi minuti e poi la diretta.

0427_222944_lacorrida.jpg

La Corrida di Carlo Conti arriva questa sera, venerdì 11 maggio 2018, alla penultima puntata di questa prima stagione su Rai 1 e la seguiremo live su TvBlog dalle 21.25. Penultima se contiamo le inedite: Rai 1, infatti, ha aggiunto un settimo appuntamento in onda venerdì 25 maggio con un best of delle puntate precedenti.

Il mood della Corrida è ormai rodato: non ci resta che vedere i 'fenomeni' di questa sera.

La Corrida 2018, il cast


Il maestro Pinuccio Pirazzoli guida l'orchestra live de La Corrina, mentre la 'valletta' è Ludovica Caramis, cui spetta la lettura del giuramento di pubblico e concorrenti e che fa da 'badante' ai valletti allo sbaraglio. Anche stasera ci sarà il balletto del pubblico, curata dal coreografo Fabrizio Mainini e con il corpo di ballo del programma.

La Corrida, il format


I dilettanti, tutti non professionisti dello show-biz, vengono giudicati dal pubblico in studio, che può applaudire, fischiare, battere pentole. Un semaforo regola il tempo dell'esibizione: al verde il pubblico potrà esprimere il proprio giudizio. I più applauditi saranno di nuovo valutati dal pubblico in studio per l’elezione del vincitore di puntata.

La Corrida è una produzione Rai realizzata in collaborazione con Magnolia SpA (società di Banijay Group); gli autori sono Mario D’Amico, Emanuele Giovannini, Antonio Miglietta, Leopoldo Siano, Giona Peduzzi, mentre la regia è di Maurizio Pagnussat.

La Corrida, come seguirlo in tv e in streaming


Sei le puntate previste: La Corrida va in onda dallo Studio 5 della Dear di Roma ogni venerdì alle 21.25 su Rai 1, Rai 1 HD (DTT, 501) e in live streaming su RaiPlay.

La Corrida 2018, second screen


La Corrida condivide con Rai 1 tutti i profili social, da Facebook (raiunoofficial), a Twitter (@Rai1official) fino a Instagram (rai1official). L'hashtag è #LaCorrida.

  • shares
  • +1
  • Mail