Catch-22, Sky Italia co-produce la miniserie con George Clooney e Hugh Laurie

La miniserie di Hulu Catch-22 con George Clooney, Kyle Chandler, Hugh Laurie e Christopher Abbott andrà in onda su Sky Atlantic HD nel 2019

Catch-22 su Sky Atlantic

Sky Italia entra nella produzione di Catch-22 miniserie evento in 6 parti prodotta, diretta e interpretata da George Clooney con Kyle Chandler, Hugh Laurie e Christopher Abbott nel cast. La serie evento sarà trasmessa nel 2019 sulla piattaforma di streaming Hulu negli Stati Uniti e su Sky Atlantic in Italia, mentre nel Regno Unito andrà su Channel 4 che entra, anche lei, nella produzione della miniserie.

Paramount Television, Anonymous Content, Smokehouse Pictures sono gli altri produttori accanto a Sky Italia di Catch-22, adattamento del romanzo del 1961 di Joseph Heller, uscito in Italia con il titolo di Comma 22, un romanzo antimilitarista, uno dei classici della letteratura del XX secolo, già portato al cinema negli anni '70. Le riprese della miniserie inizieranno questo mese, a maggio, in Italia tra la Sardegna e Roma. L'adattamento in 6 episodi di Catch-22 è firmato da Luke Davis (Lion - La strada verso casa) e David Michod (Animal Kingdom) che saranno produttori esecutivi accanto a Clooney e al suo partner alla Smokehouse Grant Heslov. Oltre a Clooney e Heslov, alla regia ci sarà anche Ellen Kuras.

Catch-22, di cosa parla?


Catch-22

è ambientata in Italia nel corso della seconda guerra mondiale e racconta le vicende di un bombardiere dell'aviazione americana John Yossarian (Christopher Abbott) che vorrebbe semplicemente riuscire a tornare a casa ma si ritrova incastrato nel paradossale Catch-22/Comma-22, un'emblema della burocrazia che non aiuta il semplice cittadino. Mentre i suoi capi non fanno altro che aumentare il numero di missioni da compiere prima di poter ottenere il congedo e tornare a casa, John vorrebbe provare a sfruttare il Comma-22 che stabilisce che chi è pazzo può richiedere di essere esentato dalle missioni. Il problema è che, in base a questo cavillo, se si avanza questo tipo di richiesta allora si dimostra automaticamente di essere sani di mente, perchè solo un pazzo vorrebbe continuare a compiere quelle missioni.

LONDON, ENGLAND - MAY 17: Hugh Laurie attends the Tomorrowland: A World Beyond, European premiere at Leicester Square on May 17, 2015 in London, England. (Photo by Stuart C. Wilson/Getty Images)

Kyle Chandler interpreta il colonnello Cathcart, il capo di Yossarian che continua ad aumentargli le missioni, facendolo andare fuori di testa, senza aver modo di dimostrare che stia andando fuori di testa. Hugh Laurie sarà invece il maggiore de Coverley di stanza a Pianosa. Un personaggio che sembra arrivare dal passato, un nobile soldato dei tempi andati che ascolta musica jazz, passa il tempo a parlare di ferri da cavallo, prepara martini e affitta appartamenti per i suoi ufficiali in tutte le città che gli americani conquistano.

Catch-22 Sky Italia nella produzione internazionale


Un'operazione importante per Sky Italia che entra così nella produzione internazionale di una miniserie con un cast e un team creativo molto importante e che sarà girata proprio nel nostro paese. Dan Cohen di Paramoun Pictures si è detto contento di "lavorare con Sky Italia per portare questo nuovo entusiasmante progetto nelle case degli italiani" che sono fiduciosi possa diventare un grande successo di pubblico a livello internazionale. George Clooney ha definito l'accordo "una partership formidabile al servizio di un classico della letteratura".

Andrea Scrosati, Executive Vice President Programming di Sky Italia non nasconde l'entusiasmo per far parte di un progetto formato da "eccellenze in ambito internazionale", oltre alla soddisfazione che "venga girato quasi interamente in Italia", le cui potenzialità produttive sono ormai riconosciute e apprezzate all'estero, anche grazie al lavoro di produzioni come The Young Pope.

L'attesa per i sei episodi di Catch-22 è per il 2019 quando saranno trasmessi su Sky Atlantic. Nel frattempo se siete in Sardegna o a Roma aprite prestate attenzione perchè potreste ritrovarvi ad incrociare George Clooney o Hugh Laurie.

  • shares
  • +1
  • Mail