Fratelli di Crozza, puntata 04 maggio 2018: tutte le imitazioni (Diretta)

Dalle 21.25 di venerdì 4 maggio, su tvblog, il live blogging dello show del comico Maurizio Crozza

  • 22.41

    L'editoriale di Crozza/Feltri: "Che colpa abbiamo noi uomini se non avendo l'utero lavoriamo di più e guadagniamo anche di più? Poi siamo dei cattivi perché vi mettiamo le mani sul c..o. Quest'anno salta pure il Nobel per la letteratura. Nessuno ha il coraggio di dire che noi uomini, bianchi, ariani del nord siamo una minoranza maltrattata. C'è la buona notizia che tra 40 anni ci saranno sei milioni in meno di persone, si spopolerà il sud. Purtroppo io tra 40 anni non ci sarò per godermela. Tra l'altro non mi spiego come sia possibile. Le donne del sud sparano figli come gli sparapalle da tennis".

  • 22.36

    Crozza/Rampini: "Credo che i partigiani cantassero Splendida arrivederci!"

  • 22.34

    Crozza/Severgnini: "Sarò rivoluzionario sull'accento. In alcuni caso se si sbagli al'accento la parola cambia di significato. Perdòno è diverso da pèrdono..."

  • 22.30

    Crozza/Mannoioni si collega con Crozza/Rampini: "Rampini ma le risulta che il primo maggio sia lafesta del lavoro?" Crozza/Rampini: "La festa del lavoro è ad agosto..."

  • 22.28

    Entra in collegamento Maurizio Crozza che imita Beppe Severgnini: "Ho appena scoperto che i pantaloni li comprano anche le donne".

  • 22.22

    Crozza/Mannoioni a Linea Notte: "Il tema portante di questa sera è un temone, un argomento 'Ntenso... Mmmm Tu hai mica il temone? Ce lo avevo nei pantaloni".

  • 22.17

    Crozza/Corona: "Si fanno ingannare dal marketing. Non fatevi ingannare dal marketing. Firmatevelo voi il maglione, fatevelo voi il brand. Sai cos'è questo disegno? È la lucertola che ho schiacciato quando son scivolato vicino a un albero. L'unico grido che a mepiace è quello della vecchia quando ti vuole sbagliare. Dovrebbero mettere in galera tutti quelli che hanno regalato ai figli un drone con la GoPro. che c..o se ne fanno? Siate vi stessi giovani, prendete esempio dalla madre teRa. Il castagno lo sa che non è una palma, non può fare i cocchi". Pubblicità

  • 22.11

    È il momento di Mauro Corona. Entra Crozza/Corona, seduto a un tavalo, davanti a lui decine di bicchieri: "A cosa servono le chiavi? Sono solo oggettume, e cercarle e raccoglierle. E poi capire quando torni a casa che quella non è la serratura ma il buco del c..o del cane. È tempo buttato via. Basta spaccare i vetri e se poi quello che spacchi è del vicino, carpe diem".

  • 22.02

    È il momento di Montezemolo. Crozza: "Ha chiamato il figlio Lupo, perché Lapo gli sembrava di copiare troppo". Maurizio Crozza diventa Luca Cordero di Montezemolo, con una scatola di sigari toscani in mano. "Lei mi sta dicendo che uno può vivere senza diventare presidente delle cose? Se io devo andare a fare la spesa non devo diventare presidente della Carrefour?" Crozza/Montezemolo: "Giorgetto scusa perché io sono presidente dei sigari? E comunque io mi sacrifico per portare avanti il ME in Italy. Mi fa un elenco delle cose che mi mancano, auto ce lo, poltrone ce lo, è il mio album delle figurine... Mi manca solo la mozzarella, mi aiuti la prego a diventare presidente della mozzarella la prego".

  • 21.58

    Crozza imita il ministro Valeria Fedeli: "Posso dirle che questa retorica sull'università mi ha stancato? Qualunque cosa voglia dire retorica". Crozza: "Arrendiamoci! L'istruzione in Italia è come il dito di Santa Bibiana".

  • 21.56

    Si rientra dalla pubblicità. Sullo sfondo la foto della statuta di Santa Bibiana del Bernini. Durante il trasloco è stato rotto un dito della statua. Crozza: "In questo paese ormai alla cultura riserviamo la stessa attenzione di Renzi per Cuperlo. Sappiamo che esiste, ma c..o ci dà un fastidio"

  • 21.48

    Crozza/Berlusconi: "A Parigi quando cantavo ero il numero uno. Si parlava solo di me. Sugli chansjaild, sugli Chaselllise, sugli Chantechler, si parlava solo di me. Io a Salvini lo tengo per i cojoni, perché gli ho prestato un sacco di soldi (si addormenta)... Chi è l'ultimo?" Pubblicità

  • 21.44

    Entra Crozza che imita Silvio Berlusconi. Accerchiato dai giornalisti canta. Crozza/Berlusconi: "Io tutte le sere per allenare la memoria imparo un poesia nuova, A Silvio... Nel mezzo del cammin di villa Certosa la trovai più scura perché non si era rasata"

  • 21.41

    Crozza: "Questa è stata una grande settimana con lui, ha spoilerato Martina". Crozza imita Matteo Renzi: "Le vede queste curve? Questa è la curva degli ascolti... Ogni colore è una rete. Io sono quella rossa. Ascolti così non li fa nemmeno la De Filippi".

  • 21.40

    Maurizio Crozza imita Beppe Grillo: "È il ciclo della vita, il mandi a fanculo e riprendi i voti. È il grande respiro dell'universo. Il voto il Friuli? Facciamo un referendum e facciamo uscire il Friuli dall'Italia"

  • 21.37

    Crozza: "Di Maio dice 'votiamo il 24 di giugno'... ma perchP non prima? Voi stasera che avete da fare. Prendiamo un piede di porco ed entriamo nelle scuole a montare dei seggi.

  • 21.31

    Maurizio Crozza: "Ciao Fratelli! Mi fai vedere questo pover uomo? È sempre più solo, fissa gli orologi tra l'altro" Sullo sfondo foto di Mattarella. "Un governo di tregua non suona male, solo che il governo tecnico di ricorda Monti... Governo tecnico è meno traumatico. È come quando dici clochard". "Come mai però nessuno ci sta a un governo di tregua? Perché è un governo che serve solo a aumentare le tasse e nessuno ci sta". "Monti sarà ricordato come il premier buono".

  • 21.28

    Inizia Fratelli di Crozza. Titoli di giornali su "Mattarella furioso". Entra Crozza travestito da Mattarella che canta disperato "Io aspetto lunedì...". "È stato tutto inutile, due mesi buttati nel cesso. Io che ho ascoltato tutti adesso sono qui, solo e abbandonato come il milite ignoto"."Napolitano si faceva rispettare, io conto meno di Ivan Zazzaroni a Ballando con le stelle. Ma io sono solo al primo mandato (...) da crisalide diventerò farfalla, adesso sono solo larva".

Questa sera alle 21.25 sul canale Nove va in onda Fratelli di Crozza. Maurizio Crozza porta sul palco i fatti di attualità politica e sociale della settimana con i suoi personaggi e gli impareggiabili monologhi satirici.

Fratelli di Crozza è prodotto da ITV Movie per Discovery Italia. È un programma di Maurizio Crozza, Andrea Zalone, Francesco Freyrie, Vittorio Grattarola, Alessandro Robecchi, Alessandro Giugliano, Claudio Fois e Gaspare Grammatico. La regia è di Massimo Fusi, scenografia di Marco Calzavara e fotografia di Daniele Savi. Produttore esecutivo per ITV Movie è Patrizia Sartori.

Fratelli di Crozza | Second Screen


Il programma ha una sezione a parte sul sito ufficiale di DPlay.

Il varietà del comico ligure ha una pagina ufficiale su Facebook, un profilo ufficiale su Twitter: @FratelliCrozza e uno su Instagram. L'hashtag con il quale sarà possibile commentare la puntata di stasera è #fratellidicrozza.

Su TvBlog il liveblogging è a partire dalle ore 21.25, magazine di Blogo.

  • shares
  • +1
  • Mail