1 Maggio 2018 in tv: gli appuntamenti per la Festa del Lavoro e dei Lavoratori

1° Maggio in tv è soprattutto musica in diretta: vediamo come seguire live il Concertone di Roma e il 'contro-concerto' di Taranto. E poi film e speciali per celebrare una festa che sa di commemorazione.

operai.jpg

1° Maggio, Festa del Lavoro e dei Lavoratori: istituita in Italia dal 1890, ormai ha soprattutto le sembianze di una maratona musicale dal vivo trasmessa in una diretta-fiume su Rai 3 da ormai qualche decennio e sempre con qualche polemica.

Poca storia e pochi approfondimenti sulla natura della Festa e sulle condizioni effettive di lavoro in Italia, qualche film e qualche appuntamento speciale di stampo istituzionale: questo il menu del 1° maggio in tv. Ma vediamo insieme, in un ipotetico palinsesto trasversale, gli appuntamenti a tema 1 maggio in onda oggi in televisione.

10.55 - Rai 1 | In diretta dal Quirinale, Celebrazione della Festa del Lavoro alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

12.30 - Rai 3 | Speciale Tg3 per seguire la manifestazione congiunta dei sindacati Cgil, Cisl e Uil in diretta da Prato, sede dell'evento per quest'anno. Il tema è "Sicurezza, il cuore del lavoro": previsti i comizi dei tre segretari generali di CGIL, CISL e UIL, nell'ordine Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo.

unomaggiotaranto2018.jpg

14.00 - Radio 1 Rai | Uno Maggio Taranto Libero e Pensante in diretta su Radio Rai 1 dal Parco Archeologico delle Mura Greche di Taranto. Conducono Valentina Petrini, Valentina Correani e Andrea Rivera con Martina Dell’Ombra. Tra gli artisti ospiti  Emma Marrone, Brunori Sas, Ghemon, Levante, Noemi, Irene Grandi, Ghemon, Teresa De Sio, Colapesce, Piotta, Modena City Ramblers, Lacuna Coil. Il tema è "Programmiamo il nostro futuro", è organizzato e autofinanziato dal Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti, nato dopo il sequestro dell’Ilva nel 2012, con la direzione artistica di Michele Riondino, a Roy Paci e Diodato. Gli hashgtag ufficiali sono #unomaggioliberoepensante e #unomaggiotaranto.

primo-maggio-2018-san-giovanni.jpg

14.55 - Rai 3 | Concertone del 1° Maggio in diretta da San Giovanni in Laterano: conducono Ambra Angiolini e Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale. Diretta su Rai 3 fino a mezzanotte - con pausa per il Tg delle 19.00 - e diretta su Rai Radio 2 dalle 16.00, quando terminerà l'anteprima dedicata ai giovani. Backstage live sulla pagina FB di Radio2 e sul canale YouTube della Rai con Andrea Delogu, Ema Stokholma, Melissa Greta Marchetto e Carolina Di Domenico.

Tra gli artisti ospiti Gianna Nannini, Fatboy Slim, Max Gazzè & Form, Carmen Consoli, Ermal Meta, Sfera Ebbasta, Lo Stato Sociale, Cosmo, Le Vibrazioni, Calibro 35, I Ministri, The Zen Circus, Canova, Willie Peyote, Ultimo, Nitro, Achille Lauro e Boss Doms, Gazzelle, Francesca Michielin, Frah Quintale, Gemitaiz, Maria Antonietta, Galeffi, Mirkoeilcane, John De Leo, Wrongonyou, Dardust Ft. Joan Thiele.

Il concerto è promosso dai tre sindacati nazionali CGIL, CISL e UIL - e infatti il tema è quello che caratterizza le manifestazioni sindacali, "Sicurezza, il cuore del lavoro" - ed è organizzato da iCompany. Hashtag ufficiale #1M2018.

19.16 - Rai Storia | 1 Maggio 1947: la strage di Portella della Ginestra: storie e testimonianze della strage di lavoratori avvenuta alle porte di Palermo a opera dei killer di Salvatore Giuliano. Era la prima volta, dopo il Regime Fascista, che si tornava a celebrare la festa nel 'suo' giorno, visto che durante il Fascismo fu spostata al 21 aprile perché coincidesse col Natale di Roma.

21.10 - Paramount Channel (DTT, 27) | La grande scommessa (USA, 2015), diretto da Adam McKay e ispirato al libro The Big Short di Michael Lewis, con Brad Pitt, Christian Bale, Ryan Gosling e Steve Carrell e la partecipazione di Selena Gomez e Margot Robbie. Il film  ha vinto il premio Oscar per la migliore sceneggiatura non originale e ha saputo raccontare le ragioni della più grave crisi economica dal dopoguerra.

21.15 Spike (DTT, 49) | Figli delle stelle (Ita, 2010) di Lucio Pellegrini, con Pierfrancesco Favino, Fabio Volo, Giuseppe Battiston, Claudia Pandolfi e Paolo Sassanelli. Una commedia incentrata sul mondo del lavoro in maniera ironica e provocatoria: un precario “cronico”, un portuale di Marghera, un ricercatore universitario un po’ stagionato, un’insicura giornalista tv e un uomo appena uscito di galera decidono di rapire un ministro per devolvere il riscatto alla moglie della vittima di un incidente sul lavoro.

  • shares
  • Mail