Grande Fratello 15, Barbara d'Urso commenta il bullismo contro Aida Nizar

Barbara d'Urso a Pomeriggio 5 parla di "provvedimenti molto seri".

barbara-durso.png

Dopo aver letto l'opinione degli opinionisti Simona Izzo e Cristiano Malgioglio, anche Barbara d'Urso ha commentato quanto accaduto ieri pomeriggio nella Casa del Grande Fratello 15, il reality da lei condotto, contro la concorrente Aida Nizar. Durante la puntata di giovedì 26 aprile di Pomeriggio 5, infatti, la conduttrice ha espresso il suo parere:

"Ieri per me è stato un giorno molto particolare, nonostante sia stato un giorno di vacanza. Ho seguito il daytime del Grande Fratello e a un certo punto ho visto questa cosa orrenda che è accaduta, bruttissima, quest'attacco violento di Baye contro Aida. Fra pochissimo vi dirò quel è il mio pensiero e cosa sta per accadere [...] Sono tornata alla guida del Grande Fratello ed è una guida abbastanza difficile, ma io sono forte".

Poi ha aggiunto: "Ovviamente per quanto mi riguardo la violenza verbale, quasi fisica, di Baye Dame è inaccettabile. Ho immediatamente chiesto al Grande Fratello di prendere dei provvedimenti. Questi provvedimenti, molto molto seri, vi verranno presto comunicati perché io non ci sto".

Intanto nella Casa è stato recapitato ai concorrenti un nuovo comunicato che invoca i concorrenti a essere più tolleranti e a rispettare le regole elementari del rispetto: "Nessuna provocazione, neanche la più estrema, può giustificare l'aggressione verbale", si legge nel richiamo della produzione che fa intendere la presa di provvedimenti. Solo pochi secondi dopo, Matteo Gentili ha dato della "zingara" ad Aida.


Grande Fratello 15, il comunicato della produzione

Grande Fratello ha osservato con attenzione quello che è successo nelle ultime ore nella Casa. A questo proposito si rende indispensabile il richiamo a una regola fondamentale di questo programma: nello spirito di Grande Fratello la vita nella Casa, e tutti i prevedibili conflitti che ne derivano, devono essere sempre affrontati osservando le più elementari regole di convivenza civile e soprattutto nel rispetto del pensiero e della libertà altrui.

Esiste un limite che Grande Fratello, insieme al pubblico che lo segue numeroso, non è disposto a tollerare e superare, e non si tratta solo di una mera questione di regolamento. Per questo, invitiamo TUTTI i concorrenti nella Casa a mantenere un comportamento responsabile, civile e tollerante, pur continuando a confrontarsi liberamente. Nessuna provocazione, neanche la più estrema, può giustificare violente aggressioni fisiche o verbali. Grande Fratello si riserva, al momento opportuno, di mettervi al corrente di eventuali provvedimenti disciplinari.

  • shares
  • +1
  • Mail