Ian Somerhalder dopo The Vampire Diaries resterà tra i vampiri in V-Wars (ma su Netflix)

Ian Somerhalder sarà protagonista di V-Wars tornando di nuovo in contatto con i vampiri dopo The Vampire Diares

Ian Somerhalder

Saranno i canini affilati o il fascino dell'immortalità ma il rapporto tra Ian Somerhalder, star per anni di The Vampire Diares, e i vampiri sembra destinato a proseguire. Non è stato ordinato, già, un revival della serie tv The CW conclusa da poco, ma Netflix ha ordinato 10 episodi di V-Wars chiamando proprio Ian Somerhalder come protagonista.

Somerhalder non sarà un vampiro ma proverà in tutti i modi a fermarli. L'ex protagonista di The Vampire Diaries sarà infatti il dottor Lutheer Swann che entra in contatto con gli orrori di questo mondo soprannaturale, quando il suo migliore amico, Michael Fayne, viene trasformato da una misteriosa malattia. Michael diventerà un predatore, un vampiro che si nutre di altri umani. La malattia inizierà a diffondersi e sempre più persone finiranno per essere contagiate e trasformate. La vita quotidiana si trasforma e l'umanità si divide tra "normali" e vampiri arrivando allo scontro tra le due realtà. Swann proverà a capire come fermare la diffusione della malattia, mentre Michael Fayne finirà per diventare il leader dei vampiri.

V-Wars è basato su un'omonima graphic novel della IDW, già casa di produzione di Locke and Key, di cui recentemente Hulu ha bocciato il pilot, uscita nel 2012 come parte di una collezione di racconti sulla prima guerra dei Vampiri. V-Wars è scritta da Jonathan Maberry e prodotta da IDW Entertainment e High Park Entertainment. Somerhalder oltre che protagonista sarà anche regista di alcuni episodi, mentre William Laurin e Glenn Davis saranno gli showrunner, il pilot sarà diretto da Brad Turner. David Ozer presidente di IDW Entertainment non ha nascosto il proprio entusiasmo per il protagonista scelto:

Non avremmo potuto immaginare un protagonista migliore che Ian Somerhalder che sarà in grado di portare le proprie conoscenze di questo genere, dopo gli anni trascorsi da protagonista di The Vampire Diares. Siamo entusiasti di lavorare con Netflix e portare così al pubblico globale il mondo di Jonathan Maberry.

Oltre al ruolo di attore, Somerhalder, insieme alla moglie Nikki Reed, si sta occupando anche dello sviluppo di nuovi progetti tramite la società Rare Bird Productions che ha un accordo con la Warner Bros Tv.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 288 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO