Isola dei Famosi, Alessia Marcuzzi: "Dopo gli attacchi personali ho smesso di guardare la tv. Nel 2019 vorrei Cristina D'Avena!" (Video)

Intervistata a Verissimo Alessia Marcuzzi parla degli attacchi ricevuti durante l'Isola dei Famosi e di chi vorrebbe come naufrago nella prossima edizione

A due giorni dalla finale di un'Isola dei famosi decisamente difficile da condurre, Alessia Marcuzzi si è confidata a Verissimo: la presentatrice, davanti a Silvia Toffanin, non ha nascosto l'amarezza che gli attacchi subiti in seguito al cosiddetto "canna-gate" le hanno provocato.

"Mi è dispiaciuto il fatto che potesse offuscare tutto il programma", ha rivelato. "Mi dispiaceva non dare spazio alle vere cose dell'Isola, ai concorrenti ed alle loro storie". La conduttrice si riferisce, senza mai farne il nome, a Striscia la notizia ed alle accuse rivolte dal programma secondo cui sull'Isola ci siano telefonini ed aiuti vari ai naufraghi. Un caso esploso, però, con le accuse di Eva Henger a Francesco Monte, colpevole -secondo la prima- di aver fumato marijuana all'interno del programma:

"La rete mi aveva chiesto una linea soft, io ho cercato di evitare di parlarne", ha spiegato la Marcuzzi. "Se ne parlava dappertutto, è anche giusto, ma la cosa è andata sul personale: io sono la faccia del programma, ma non sono l'autrice, mi devo fidare degli autori e della produzione, lavoro con loro da tanto tempo e mi voglio fidare".

alessia-marcuzzi-verissimo.jpg Poi, però, gli attacchi sono diventati personali, ed a quel punto la Marcuzzi si è trovata in difficoltà:

"Ad un certo punto, quando si è andato sul personale, io che sono una che ha le spalle forti, ho avuto dei momenti difficili. Quando mia figlia mi ha detto 'Mamma mi hanno detto che sei un'ubriacona', ci sono rimasta un po' male. Quella è stata l'unica cosa che mi ha fatto chiudere la televisione. Ci sta parlare del programma, prendermi un po' in giro, ma quando si è cominciato ad esagerare h smesso di seguire i social e di guardare la televisione".

A starle accanto, oltre alla famiglia (con il figlio Tommaso che, dall'Inghilterra, le ha scritto confortandola), anche Mara Venier e Daniele Bossari: "Sono stati stupendi. Le cose brutte nella vita sono altre, questo non è niente. Mi dispiace che la cosa abbia assorbito tutto il programma, perchè credo che sia uno dei più belli di tutta la televisione".

Intanto, uno dei momenti più memorabili di quest'edizione lo ha regalato proprio lei, quando si è scagliata contro un'Eva Henger che aveva insinuato che fosse proprio la trasmissione a continuare a parlare del "canna-gate" e non gli altri programmi:

"Ho proprio sbroccato. Non mi sono rivista, perchè è stato un gesto impulsivo. Eva mi stava dicendo che ne parlavamo solo noi e che gli altri non ne parlavano, e mi ha fatto perdere la testa. Credo che sia umano, ogni tanto succede. Sul momento mi sono pentita, però poi ho detto 'Ci sta, sono io, ho reagito così'".

Non resta che pensare alla finale di lunedì e, poi, all'Isola 2019. "Io ci sarò, se non mi abbattono prima!", ha scherzato, per poi rivelare chi vorrebbe vedere come naufraga: "Sogno Cristina D'Avena, per vedere se è una guerriera, e so che lo è. Magari faccio un salto anche io!".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 223 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO