DopoFestival 2018: Stefano Bollani conduttore?

Altra scelta poco pop di Claudio Baglioni.

bollani-piano.png

Passo dopo passo, il cerimoniere Claudio Baglioni svela il mosaico (così lo definirebbe Conti) del suo Festival di Sanremo. Il cast è noto e le polemiche non sono mancate, la conduzione pure con Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino in prima linea, i superospiti sono in via di definizione... e il DopoFestival? Anche quest'anno l'appuntamento notturno con il commento alla kermesse ufficiale è confermato. Ma chi sarà il cerimoniere?

Sicuramente non Nicola Savino, emigrato a Mediaset, e neanche le voci della Gialappa's Band. Pare che la scelta del direttore artistico sia ricaduta su un musicista non troppo pop come Stefano Bollani. Lo scrive FestivalNews, "il quotidiano del Festival di Sanremo". Perlomeno Baglioni è coerente con i suoi gusti, pur prendendosi dei rischi enormi. Bollani da sempre critico nei confronti degli artisti usciti dai talent (chissà con che entusiasmo accoglierà Noemi, Annalisa e i The Kolors), si è già misurato nei panni di conduttore: nel 2011 e 2013 con Sostiene Bollani su Rai 3 e nel 2016 con L'importante è avere un piano su Rai 1.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO