"Quando è nato un ragazzo ventiquattrenne?" A L'Eredità nessuno sa rispondere

A L'Eredità Carlo Conti chiede l'anno di nascita di un ragazzo oggi 24enne. Nessuno dei concorrenti sa rispondere '1993'

eredita.jpg

Gli scivoloni a L’Eredità sono ormai consuetudine e forse negli ultimi tempi rappresentano un valore aggiunto per un game che ha saputo ritagliarsi anche una cornice leggera e bonariamente irridente.

L’ultima gaffe in ordine di tempo è andata in scena nella puntata di mercoledì. Il gioco prevedeva che i concorrenti rispondessero esattamente a delle domande, in modo da formare una serie di indizi che portassero all’individuazione della parola misteriosa.

Quando è nato un ragazzo che nel 2017 compie 24 anni?”, ha chiesto Carlo Conti ai concorrenti in gara. Nessuno però dei quattro contendenti ha saputo rispondere ‘1993’, lanciandosi nelle soluzioni più incredibili.

Ha iniziato Fausta tentando con “1994”, ha proseguito Vincenzo con “1997”, ci ha provato Giovanni con “1992” e alla fine è toccato a Gerardo che ha addirittura tirato in ballo un improbabile “1998”.

Nessun vincitore e soluzione data dallo stesso conduttore, che non ha rinunciato all’ironia: “Siete forti in matematica ragazzi! Ormai siamo tutti cresciuti con le macchinette...”.

Come detto, non è la prima volta che i concorrenti si dimostrano impreparati dinanzi ai quesiti di Conti. Qualche settimana fa la giovane Denise aveva ribattezzato “Whisky” la cantante Whitney Houston, mentre in precedenza il campione Emanuele aveva accostato il gruppo dei Bee Gees a George Harrison, al contrario storico chitarrista dei Beatles.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 310 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO