Piero Chiambretti a Tv Talk risponde a Blogo: "Condurre il GF o l'Isola? Non sono snob. Tornerò in Rai

Piero Chiambretti risponde alla domanda della community di Blogo posta nel corso della puntata di Tv Talk.

chiambretti.jpg

Ospite di Tv Talk sabato 18 novembre 2017, Piero Chiambretti parla del suo Matrix e risponde alla domanda scelta dalla redazione del programma di Rai 3 tra quelle proposte dalla community di Blogo.

La prescelta è stata quella di Giulio Vittorio Cannata che ha chiesto "Mediaset le ha mai offerto la conduzione del Grande Fratello (o dell'Isola dei Famosi)? Accetterebbe? Non crede che il format possa potenziare la sua verve comico-satirica?".

"La proposta in modo diretto non è mai arrivata. Qualche discorso nel passato, e nel recente presente, c'è stato. Però voi sapete benissimo che il format ha delle regole molto ferree e visto che io ho sempre il piacere di fare regole per 'sregolarle' non so se i detentori del format sarebbero contenti nel vedermi conduttore. Certamente in una professione dove si può provare di tutto perché no: io non sono affatto snob. Potrei anche dire di sì, ma con tutte le riserve che ho detto"

risponde Chiambretti. Tento una sintesi: Mediaset gliene ne ha parlato, ma Endemol non è poi così entusiasta. Certo che un Chiambretti alla guida di un reality sarebbe uno scompaginatore di prima classe, ma non penso che il programma potrebbe durare poi 12 settimane.

La partecipazione di Chiambretti a Tv Talk è stata anche l'occasione per un botta e risposta con i giovani analisti che ha regalato qualche chicca.
Se è cosa ormai nota che Le Iene si sono ispirate all'omologo format spagnolo e anche a Il portalettere di Chiambretti - come ricorda lo stesso Piero -, è anche confermato che quest'anno Chiambretti non sarà nella squadra di Striscia la Notizia:

"Striscia l'avrei fatto molto volentieri, ma quest'anno cade un anniversario importante per il programma (30 anni, ndr), quindi Antonio (Ricci, ndr) ha preferito ripiegare sui grandi campioni del passato. Non escludo di tornarci quando mi chiamerà"

risponde Piero, che si dice quindi disponibile a una prossima edizione.

Chiambretti è anche tra i più evocati nella Casa del Grande Fratello Vip: merito di Cristiano Malgioglio che non manca di citarlo e ringraziarlo, augurandosi di poter tornare a fare televisione con lui. La domanda, quindi, non può essere che una: li rivedremo insieme?

"Credo che lui ci debba molto, così come dobbiamo molto a lui. Insieme abbiamo fatto due Grand Hotel Chiambretti e Chiambretti Supermarket. Quando l'abbiamo chiamato era in un momento di grande difficoltà di identità. Lo volevano tutti e andava a fare l'opinionista ovunque. Da allora ha preso un'altra strada e sono contento abbia fortuna al GF Vip, dove peraltro è l'unico vip"

(e la tocca piano).

Spiega inoltre che l'essere passato sotto testata giornalistica Videotime non ha avuto ripercussioni se non 'positive' visto che "quando invitiamo qualcuno possiamo dire che non ci sono soldi perché siamo sotto testata giornalistica".

Intanto nel 2018 Chiambretti 'festeggerà' i suoi primi 10 anni continuativi a Mediaset: ormai è la sua casa?

"A Mediaset mi trovo piuttosto bene, però mai dire mai. Credo e penso di terminare la mia carriera in Rai. Prima o poi tornerò a casa".

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 67 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail