Otto sotto un tetto, la reunion del cast della sit-com (Foto)

Il cast di Otto sotto un tetto si è riunito in occasione dei vent'anni dall'ultima stagione della sit-com, andata in onda sulla Abc e Cbs

Erano gli anni Novanta, gli anni de I Robinson, di Willy il Principe di Bel-Air e di Otto sotto un tetto. Quest'ultima, forse, ha goduto di meno popolarità rispetto alle altre due, ma essere andata in onda per nove stagioni, dal 1989 al 1998, la fa entrare di diritto tra gli show che hanno segnato quel decennio tv.

La sit-com, andata in onda per le prime otto stagioni sulla Abc e poi sulla Cbs (da noi era trasmessa da Italia 1 e Canale 5), era in realtà uno spin-off di Baki e Larry-Due perfetti americani: da qui, infatti, proviene il personaggio di Harriet Winslow (Jo Marie Payton), la cui famiglia diventa protagonista dei 215 episodi che ne narravano le vicissitudini, soffermandosi sempre sull'unità del nucleo familiare nonostante i battibecchi e le differenze.

Otto sotto un tetto

Il cast di Otto sotto un tetto, ora, ha deciso di fare una reunion in occasione dei vent'anni dalla messa in onda dell'ultima stagione: le foto, pubblicate da Entertainment Weekly, mostrano i Winslow decisamente cambiati rispetto al passato, ma ancora molto uniti.

Oltre alla Payton, che lasciò la serie a metà della nona stagione, sostituita in corsa da Judyann Elder, si possono vedere Reginald VelJohnson, interprete di Carl, il marito poliziotto di Harriet; Darius McCrary, il figlio Eddie; Kellie Shanygne Williams, la figlia Laura; Bryton McClure, ovvero Richie, figlio di Rachel (Telma Hopkins), sorella di Harriet che finisce a vivere a casa sua; Shawn Harrison, Waldo, miglior amico di Eddie e, soprattutto, Jaleel White, il mitico Steve Urkel, il nerd vicino di casa innamorato di Laura la cui frase "Sono stato io a fare questo?" divenne in breve tempo un tormentone (e pensare che il personaggio entrò solo nel dodicesimo episodio della prima stagione, e nessuno della produzione si aspettava conquistasse così tanto il pubblico).

Vanno ricordati anche Rosetta LeNoire, interprete di Estelle, madre di Carl scomparsa nel 2002; Jaimee Foxworth, che ha recitato nei panni della terza figlia Winslow, Judy, uscita di scena dopo la terza stagione per ragioni contrattuali (l'attrice, in seguito, iniziò a recitare nel porno) e Michelle Thomas, interprete di Myra, spasimante di Steve, morta per un cancro nel 1998.

Una reunion, questa, che non è indicativa di un revival della serie tv (anche se di questi giorni, mai dire mai), ma che vuole servire per ricordare una sit-com tra le più longeve degli anni Novanta. Certo, il cast potrebbe anche pensare di tornare ad interpretare i loro personaggi: le loro carriere, dopo Otto sotto un tetto, non hanno incontrato altri grandi successi. Da segnalare, però, la decisione della Williams di fondare un Programma per aiutare gli adolescenti ad entrare nel mondo dello spettacolo ed a realizzare programmi ideati da loro; la presenza di Darius McCrary in alcune serie tv (l'ultima è Star) e quella di White in Me, Myself and I, nuova comedy della Cbs.

I loro impegni non li hanno fermati dal rivedersi e dal posare ancora una volta tutti insieme, per ricordare i bei tempi e far ricordare ai fan i momenti passati in loro compagnia.

  • shares
  • Mail