Petrolio 2017/2018 | Conferenza stampa con Duilio Giammaria

La presentazione della nuova stagione del programma di Rai1, quest'anno in onda il sabato in seconda serata.

  • 18.19

    Sta per iniziare la conferenza.

  • 18.22

    Giammaria presenta Simone Todorow, direttore di Mondo Mostre, il gruppo che gestisce l'ex Dogana di Roma, dove ci troviamo in questo momento.

  • 18.26

    Giammaria: "Petrolio è nata 4 anni fa con la puntata dal titolo Caccia al tesoro. Le puntate di quest'anno hanno avuto un notevole successo di pubblico; e siamo riusciti ad andare in onda in prima serata con un buon risultato di ascolto: 2 milioni di spettatori di media, 13,6% di share, 7 milioni di contatti. Siamo contenti perché abbiamo portato qualità televisiva in prima serata. Ringrazio il direttore Fabiano per il coraggio".

  • 18.29

    Giammaria: "Petrolio è un programma che è anche uno stile di vita; non lo facciamo solo per il danaro; qui non ci sono grandi numeri da raccontare a livello di stipendi; siamo tutti della Rai, lavoriamo con passione; abbiamo realizzato più di 60 puntate".

  • 18.30

    Giammaria mostra alcuni grafici degli ascolti: il target colti e ricchi (AA) al 17,7% (si riferisce alla puntata del 28 luglio 2017).

  • 18.31

    Giammaria: "Abbiamo creato una testata, un brand, qualcosa di più di un programma. Ci siamo occupati di tutto, siamo eclettici. La cosa sorprendente della scorsa stagione è che il pubblico non è mai mancato: abbiamo superato sempre il 10% in seconda serata".

  • 18.34

    Giammaria snocciola altri dati: siamo il primo programma Rai in termini di gente che ne ha sentito parlare e il secondo per quello che riguarda gli spettatori di programmi di informazione (prima c'è Report).

  • 18.34

    Giammaria: "Anche su RaiPlay abbiamo ottenuto risultati molto interessanti, anche 150 mila visualizzazioni per puntata".

  • 18.35

    Giammaria: "Stiamo studiano uno spin-off radiofonico con Radio 1".

  • 18.37

    Giammaria: "Petrolio andrà in onda in una fascia oraria nuova; è impegnativo, ma interessante. Andremo in onda il sabato dopo uno show. Vedremo come andrà; c'è molto pubblico che torna a casa. In teoria il sabato sera c'è più pubblico che nelle altre serate". Poi aggiunge: "Il programma sarà più breve; cercheremo di fare una versione diversa, più leggera e più parlata. L'idea è di accendere i riflettori sul Paese".

  • 18.38

    Giammaria: "Cambieremo un pochino, d'altronde stiamo cercando un sottotitolo per la stagione".

  • 18.39

    Giammaria: "Insieme alla Rai stiamo studiando delle prime serate; realizzare queste robe qui è mille volte più faticoso e costoso di invitare delle persone in uno studio televisivo".

  • 18.40

    Petrolio cita un articolo di Costanzo che promuove Petrolio.

  • 18.41

    Giammaria mostra un fotomontaggio in cui è il conduttore del The Late late show.

  • 18.41

    Il direttore Fabiano: "Petrolio per Rai1 è uno degli asset sul quale stiamo costruendo un percorso che due obiettivi: il primo è di fare in modo che Rai1 possa diventare sempre più la tv degli italiani, che si rivolge a tutto il Paese; il secondo è di educare, dare stimoli ai cittadini con un approccio efficace ma anche leggero".

  • 18.43

    Fabiano: "L'offerta informativa Rai è sempre poderosissima, la più grande che esista in qualsiasi piattaforma televisiva, ma sempre legata allo studio. Ora facciamo anche altro; raccontiamo la realtà con formule editoriali, tagli e linguaggi diversi. Questo è il dna di Petrolio. Come il petrolio si raffina e via via diventa un prodotto diverso, il programma si sta evolvendo, sta compiendo un percorso".

  • 18.44

    Fabiano sulle prime serate di Petrolio: "Significa misurarsi con una sfida sul piano degli ascolti che è croce e delizia del nostro mestiere; vogliamo provare anche questa strada con Petrolio; abbiamo iniziato con uno speciale natalizio, poi una puntata in estate e adesso vogliamo continuare; stiamo raccogliendo dei segnali sono interessanti; c'è un'apertura da parte del pubblico; nel 2018 questo esperimento delle prime serate di Petrolio potrebbe vivere una tappa anche più corposa".

  • 18.47

    Viene mostrata una clip con imprenditori, dirigenti e artisti che parlano di Petrolio.

  • 18.51

    C'è anche il messaggio di auguri del ministro della difesa Pinotti.

  • 18.54

    Giammaria dà conto anche dei saluti del ministro Franceschini. Poi viene mostrata un'altra clip con l'astronauta Paolo Nespoli e con alcuni frammenti delle puntate già trasmesse.

  • 19.00

    Giammaria spiega che la prima puntata stagionale sarà dedicata agli animali domestici: sono 60 milioni in Italia.

  • 19.04

    Ludovico Di Meo, vice direttore Rai1: "Forse avremo anche ospite Nespoli, l'astronauta, ci saranno dei faccia a faccia".

  • 19.04

    Finisce la conferenza.

petrolio.jpg

Sta per iniziare a Roma la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione di Petrolio, il programma di Duilio Giammaria che torna in onda su Rai1 a partire da sabato 30 settembre 2017 in seconda serata. Previsti gli interventi del conduttore, del direttore e del vice direttore di Rai1 rispettivamente Andrea Fabiano e Ludovico Di Meo. La regia è affidata a Marco Bonfante. Blogo seguirà l'incontro in liveblogging.

  • shares
  • Mail