Soliti Ignoti, il Ritorno di Amadeus tra Sherlock Holmes e la mamma della Giarrusso

Amadeus riprende l'appuntamento quotidiano con il quiz dell'access prime time

amadeus

Niente di nuovo sotto il sole dell'access prime time. Cambiare tutto perché nulla cambi non solo nel format ma anche nello slot, facendo pendant con Techetechetè come con Che tempo che fa.

La sensazione che si avverte dai casting di Soliti ignoti è che si punti a concorrenti meno ruspanti di quelli di Affari tuoi. Ad aprire la nuova edizione è stata una mamma molto distinta, che ha parafrasato la sua partecipazione evocando per tutto il tempo Sherlock Holmes.

Persino Amadeus, sentendosi chiamare Watson, si è sentito spiazzato. La sua bonomia resta, però, fondamentale per "riscaldare" la glaciale atmosfera da commissariato, soprattutto quando interagisce con i suoi buoni amici vip come Roberta Giarrusso, ospite della prima puntata con la sua giovane mamma (era lei il parente misterioso).

Insomma, dalla scelta degli ospiti a quella dei concorrenti la Rai sta lavorando sulla propria immagine e sull'Italia che rappresenta in ogni sua finestra, creando una continuità narrativa di palinsesto che passa anche dal quiz.

A seguire il liveblogging della prima puntata di Soliti ignoti della stagione 2017/2018

  • 20.40

    Amadeus apre la stagione con il suo consueto entusiasmo e la bonomia di sempre.

  • 20.46

    La protagonista è mamma Caterina, suo figlio si chiama Leonardo. Ribattezza Amadeus il suo Watson, ma il conduttore non comprende il riferimento e si scusa: "Non ci sento, sono sordo".

  • 20.50

    Prima identità: la signorina risuola scarpe? No: 15.000 euro persi.

  • 20.52

    La concorrente di questa sera è molto colta: dà alla seconda identità, proveniente dal Piemonte, della Lucia Bosè. Ritiene che la signora coltivi alberi del sapone. Ma prende un'altra cantonata: bye bye 100.000 euro.

  • 20.57

    Andrea fa flessioni sulla dita? Dal look sembra sportivo. Stavolta è lui: 10.000 euro aggiudicati.

  • 21.00

    E' ben dotato di naso il signore... Quindi crea profumi? Scatta il primo incontro riavvicinato con Walter. E poi la concorrente chiede degli indizi. Uno di questi: "Prima di dormire deve mettere gli interruttori nella stessa direzione". Amadeus dice di fare lo stesso: "Anche lei è della Vergine? Facciamoci guardare da uno bravo". Alleverà draghi barbuti? E' la risposta definitiva della concorrente. E ci prende!

  • 21.05

    Il Signor Paolo fa il formaggio puzzone? Sì.

  • 21.11

    Sara ha 40 anni e viene da Reggio Emilia. E' l'ultimo incontro riavvicinato per Caterina. Non fa fuochi d'artificio. Bye bye 60.000 euro.

  • 21.13

    L'identità vip di stasera è Roberta Giarrusso. Amadeus ammette che è andata ospite in tante sue trasmissioni.

  • 21.15

    Il signore affascinato dal Medioevo alleva alberi da saponi?

  • 21.21

    Di chi è il parente misterioso la signora Francesca? E' la mamma di un concorrente. Ebbene sì, è la mamma (giovanissima) della Giarrusso.

soliti-ignoti-il-ritorno.png

Torna su Rai1, dal 25 settembre tutte le sere dal lunedì al venerdì alle 20.30, Soliti Ignoti – Il Ritorno, il programma, prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy, che ha appassionato e fatto giocare tantissimi spettatori che si sono divertiti, anche da casa, a indovinare le identità nascoste dietro ai personaggi presenti in studio. Sarà sempre Amadeus a guidare, ogni sera, dal Teatro delle Vittorie di Roma, le indagini del concorrente che, per aggiudicarsi il montepremi in palio di 250.000 euro, dovrà utilizzare logica, intuito e capacità di osservazione e abbinare a ognuno degli “ignoti” presenti in studio la giusta identità. 

In ogni puntata del programma, basato sul format americano Identity, Amadeus presenterà al concorrente otto “ignoti” e altrettante “identità”, ciascuna corrispondente a un premio, fino a 100.000 euro. Compito del concorrente sarà abbinare ogni identità – che potrà riguardare la professione, la situazione familiare, un hobby, una caratteristica fisica, ecc. – alla persona giusta. Per farlo, dovrà sfruttare tutta la sua capacità di osservazione e di indagine, non farsi sfuggire i dettagli o ingannare dalle apparenze, riuscire a fare rapide deduzioni e confronti con gli altri ignoti.

Attivare, insomma, quell’intuito “investigativo” che spesso si accende anche quando si è per strada, in giro, o in un locale, ci si trova di fronte a qualcuno che non si conosce e si immagina chi possa essere. Durante l’indagine, il concorrente dovrà cercare di indovinare il maggior numero di identità per far crescere il suo montepremi, ma vincerlo non sarà facile. Ogni indagine, infatti, avrà un finale a sorpresa con un ultimissimo, e decisivo, enigma da risolvere: solo se il concorrente riuscirà a capire l’identità di un ultimo, nono ignoto, che verrà svelato alla fine della partita e che ha un legame con uno degli otto ignoti presenti in studio, potrà vincere il montepremi accumulato. Altrimenti, perderà tutto. 

Inoltre sono previste in onda due serate speciali, dedicate alla conclusione della maratona di Telethon il 23 dicembre e allo svelamento dei biglietti vincenti della Lotteria Italia il 6 gennaio 2018.

Soliti ignoti, dove vederlo in tv e in streaming

Soliti ignoti è in onda su Rai1 e in diretta streaming sul browser/app Rai Play a partire dalle 20.30. Su Blogo si conferma l'appuntamento in liveblogging.

Soliti ignoti | Second Screen

Soliti ignoti non ha pagine social ufficiali, ma l'hashtag per commentarlo su Twitter e Facebook è #solitiignoti.


  • shares
  • Mail