Cristina Parodi: "Domenica In? Intrattenimento vero mescolato ad altre cose"

"Ecco come sarà la mia Domenica in". Parla Cristina Parodi.

cristina-parodi.png

"Una grande responsabilità. Domenica In ha una tradizione di maestri che hanno fatto la storia della televisione. Questo incarico grandioso corona il mio percorso professionale di studio e di lavoro. Mi sento onorata di essere stata scelta, ma non nascondo di avere anche un po' di paura". Cristina Parodi parla per la prima volta della sua nuova avventura professionale e lo fa con il quotidiano Libero.

Come sarà la sua Domenica In, in partenza dal 15 ottobre su Rai 1? "Non bisogna correre il rischio di essere noiosi o soporiferi. Per questo io e il mio cast artistico abbiamo messo in serbo una sfilza di sorprese. lavoriamo dall'estate, a pieno ritmo. Quattro ore di trasmissione a cominciare dalle 14 sono impegnative, ma ci daranno la possibilità di fare un'infinità di cose. Sarà intrattenimento vero, mescolato con tanti argomenti: attualità, spettacolo, varietà, interviste, cronaca. Cercheremo di traghettare il pubblico nel migliore dei modi. E avverto: si vedrà una Cristina finora rimasta segreta, pronta a esibirsi con tante novità. E non soltanto nell'abbigliamento... [...] Claudio (Lippi, ndr) è un veterano della tv come si deve, un vero uomo di spettacolo. Sono entusiasta di lavorare con lui. Insieme metteremo in scena una bella sfida".

La giornalista, poi, non si è sbilanciata più di tanto sulla presenza della sorella Benedetta: "Fosse per me porterei tutta la famiglia al mio fianco in televisione. Un programma a intera conduzione Parodi, sarebbe magnifico! Ed è il mio sogno più grande. Il coronamento di tutto. Chissà, un giorno magari, perché no?".

  • shares
  • Mail