Luca Sardella a TvBlog: Torno col mio pollice verde su Rete 4 con cui lavoro benissimo. La Rai? Ci penserei solo se....

5 domande a Luca Sardella

Luca Sardella a TvBlog: Torno col mio pollice verde su Rete 4 con cui lavoro benissimo. La Rai? Ci penserei solo se....

Oggi a mezzogiorno torna con una nuova serie del suo programma "Parola di pollice verde" Luca Sardella. Ospite della nostra rubrica "5 domande a..." proprio il cantautore botanico più celebre del nostro piccolo schermo.

Riparti con Parola di pollice verde, novità e conferme di questa nuova serie ?

Partiamo oggi alle ore 12 su Rete 4. Fra le novità di quest'anno una codina finale di qualche minuto in cui canterò alcune delle più belle canzoni pop. Due volte al mese poi avremo dei personaggi famosi, oggi ci sarà Paola De Micheli che ci parlerà del pomodoro, poi avremo Bruno Vespa che raccoglierà l'uva, ci parlerà dei vini lui grande esperto della materia, insomma ci sarà un coinvolgimento attivo dei vip. Più avanti avremo anche Albano e stiamo cercando Sting per parlarci della "sua" Toscana.

Un programma questo che va bene anche in replica, come mai ?

Hai detto bene, abbiamo fatto tantissimo anche quest'estate con le repliche. Va bene perchè forse siamo in grado di trattare i temi dell'agricoltura, del territorio e dell'ambiente con cognizione di causa. Non ci improvvisiamo cioè esperti della materia, lo siamo veramente e questo il pubblico lo percepisce.

Hai novità discografiche in arrivo ?

Si certo ho un disco nuovo in arrivo che uscirà per Natale, avrò anche la partecipazione di Santana in questo mio nuovo lavoro ed inoltre come ti ho detto in coda a ciascuna delle puntate della nuova serie canterò. Più avanti uscirà un libro a primavera con Mondadori che ho scritto insieme a mia figlia in cui parleremo ovviamente di natura.

Ti manca la Rai?

Fammi dire prima di tutto che mi trovo benissimo qui a Rete 4, ho trovato un ottima sintonia con il direttore Sebastiano Lombardi, con cui lavoro davvero bene. Detto questo della Rai ho un bellissimo ricordo, certo i dirigenti di allora non ci sono più, ma ai telespettatori della Rai manco, me lo dicono quando li incontro. Penserei ad un mio ritorno in Rai solamente se un giorno Sebastiano Lombardi, con cui lavoro benissimo, dovesse lasciare la direzione di Rete4.

Progetti televisivi per il futuro ?

Molti, moltissimi, a partire da alcune seconde serate e non solo anche prime serate che mi vedranno in giro per il mondo, posso anticipare Shanghai, Houston in cui parleremo dei temi a me cari. Poi torno il sabato a Striscia la notizia con la mia rubrica "Speranza verde" sulle curiosità della natura, una rubrica a cui tengo molto. Nella prima puntata parlerò di un signore che è riuscito ad innestare la verdura in piante enormi. Tanti appuntamenti da qui fino a giugno. Ringrazio Antonio Ricci che mi ha dato questa opportunità e che quest'anno mi ha dato ancora più spazio.

Dunque una stagione molto ricca per Luca Sardella a cui facciamo l'in bocca al lupo.

  • shares
  • Mail