Mezzogiorno in Famiglia? No Condominio, io esco

Mezzogiorno in Famiglia, la prima puntata della nuova stagione live su Blogo.

Per reggere due ore di giochini ci vuole solo una gran dose di ironia, ma nel cast di conduttori non ce n'è.

O meglio, mi correggo: un tentativo lo fa Friscia, che tenta anche di fare il crudele conduttore nell'unico gioco meritevole di nota, col quale si cerca di insegnare l'italiano agli italiani (e che richiede ai maniaci del lessico una discreta quantità di gastroprotettori per poter essere digerito). Friscia e il maestro Mazza sono gli unici a cercare di dare leggerezza a un programma che è di fatto inconsistente. Va bene l'intrattenimento 'leggero', ma questo non vuol dire impalpabile.

Non che manchi di ritmo, eh anzi. I giochi si susseguono velocemente, quasi senza respiro. Il problema è che tutto questo non porta a nulla: non c'è di fatto nessun appeal per seguire queste due ore di urletti, di finto entusiasmo e soprattutto di trombette, finti applausi, tappeti musicali riciclati, colonne sonore improbabili, insomma di tutto il repertorio audio caro al programma.

Ma in fondo l'iperfagia per gli (inutili) effetti sonori in fondo serve a qualcosa, ovvero a coprire il vuoto della conduzione, che si limita a coordinare i giochini come bravi animatori di un villaggio vacanze. Per rendere tutto questo digeribile c'è bisogno di ironia, cinismo e un pizzico di dissacrazione, ovvero proprio quello che permette a I Fatti Vostri di sopravvivere e che ha un nome e un cognome: Giancarlo Magalli. Nulla possono fare il buon Ossini, il volenteroso Friscia, la rientrata Volpe e il marginale Mazza che invece più di altri potrebbe attingere alla vecchia scuola arboriana e che potrebbe meritare più spazio: se anni '90 devono essere, almeno che siano 'original vintage'.

Altro non c'è in queste due ore di giochi da villaggio 'vacanze che non sono neanche più la scusa di raccontare i campanili e di far conoscere ai telespettatori le bellezze magari meno conosciute della nostra Italia. Molto meglio affidarsi a colonne di rete come il Sereno Variabile di Bevilacqua (ora accompagnato da Muciaccia), senza voler scomodare Kilimangiaro o Geo. O magari approfittare del fine settimana per una gita fuoriporta.

Mezzogiorno in Famiglia 2017 -2018 | Diretta prima puntata


  • 10,57

    Manca qualche minuti alla nuova stagione di Mezzogiorno in Famiglia.

  • 11.00

    Un balletto gemellare per iniziare, condito da fiumi di applausi registrati.

  • 11.01

    "Ho lasciato qui un pezzettino del mio cuore qui e sono contenta di ritrovare autori, tecnici che mi fanno sentire davvero a casa": eccola qui la transfuga Adriana Volpe, che ritrova anche il maestro Mazza.

  • 11.03

    Si presentano le due squadre, Albenga, capeggiata da Matilde Brandi - vecchia conoscenza del Condominio - e Giardini Naxos, guidati da Costantino Vitagliano.

  • 11.05

    In palio, per il solo comune vincitore, uno scuolabus.

  • 11.05

    Volete giocare da casa? Prenotatevi.

  • 11.06

    E siamo al primo collegamento: partiamo da Albenga. Tappeto musicale tra piano e flauti per lo spiegone cultural-artistico della cittadina.

  • 11.08

    Si va da Claudia Andreatti da Giardini Naxos.

  • 11.12

    Giochino Gossip: la concorrente di Giardini Naxos deve rispondere a domande su Matilde Brandi e quella di Albenga su Costantino. Ma come si fa a vedere una puntata intera?

  • 11.13

    Di trombette, applausi finti e musichette sono già stufa.

  • 11.19

    Pareggio nel primo gioco: arrrva la monetina parlante e a, a sorte, il primo punto va ad Albenga. Ogni punto vale un goal nel gioco finale.

  • 11.20

    Secondo gioco: Cogli la prima mela. Prima manche ad Albenga. Gnafo'. C'è anche il Capo della Polizia Municipale che dice che è tutto regolare.

  • 11.21

    L'inviata si è portata dietro la mamma e i cani.

  • 11.25

    Altra manche pari: si tira di nuovo la moneta e il punto va di nuovo ad Albenga. Costantino è sfortunato.

  • 11.26

    Mazza finge che ci sia una telefonata per la Volpe: "E' un tale Giancarlo? Non ci sei per nessuno, vero?"

  • 11.27

    Terzo gioco, Chi l'ha cantata?. Una sorta di Musichiere: l'orchestra suona una canzone, i concorrenti devono riconoscere il cantante e recuperare su un tavolo la sua foto.

  • 11.30

    Terzo punto per Albenga, questa volta conquistato.

  • 11.31

    E si va al quarto gioco: Legati per la Vita. Due concorrenti per squadra devono annodarsi atleticamente...

  • 11.36

    Vince Giardini Naxos. E inizia la seconda parte con il gioco La senti questa voce, dedicato al pubblico a casa.

  • 11.38

    Francesco da Napoli becca "Cu'mme", ma non cantata dai titolari. Lancia un Pietra Montecorvino. Non è. Condominio, si chiama PIetra, non 'Petra'.

  • 11.40

    "Giuseppina, chi canta? Guarda, di sicuro non è Mia Martini, Murolo né Gragnanello...". "Ah... allora è Mia Martini?". Apposto.

  • 11.41

    Spazio "Ditelo a Friscia" che impersona il conduttore cattivo e spiega il gioco. "Es, Dite a Friscia cosa vuol dire 'Panzana' e io vi do tre ipotesi". Un gioco per dare spazio a Friscia e ai suoi autori. Se il concorrente sbaglia, punizione.

  • 11.44

    Beh, almeno questo giochino serve a insegnare l'italiano agli italiani. "Veruno? Abitante di Veroli!" "Ma quanto è scarso!" commenta Friscia. Dai, anche di più! Chi sbaglia si becca una zavorra da 50 kg addosso. BIsogna infarri raggiungerlo di corsa per dirgli il significato della parola.

  • 11.46

    "Cosa vuol dire Pleaonastico?" "Credo che sia qualcosa di ridondante". Wa, ti sei salvato

  • 11.48

    E ADRIANA VOLPE SBAGLIA LA DOMANDA! Invece di dire "Segaligno" dice "Cosa vuol dire SEGALINO?". Sbaglia anche il suo concorrente. Tutto a posto.

  • 11.56

    Sesta (?) prova: Salto della Corda.

  • 11.59

    E mica volevate perdervi la prova di Ballo? Io capisco la leggerezza, ma qui non c'è manco un po' ironia. L'unica che potrebbe rendere il tutto almeno dotato di senso.

  • 12.02

    Ah, i ballerini della squadra di Albenga si producono in un Paso Doble. A decretare il vincitore il televoto a casa. Pure?

  • 12.04

    Per correttezza ecco anche i ballerini di Giardini Naxos, in un Jive.

  • 12.06

    Settimo gioco, Canzoni Remixate. E si riesce anche a sbagliare il lancio del gioco. Alla fine il punto va ad Albenga, ma ormai la regia non manda neanche più in sovrimpressione il parziale. Si è scocciato anche lui.

  • 12.12

    Ancora un giochino, il nono. I capitani Vip devono lanciare palline ai loro concorrenti facendo in modo che le palline si attacchino alla tuta adesiva.

  • 12.15

    La scenografia di Piazza Italia intanto è cambiata per il weekend e rappresenta due scorci dei Comuni in gara.

  • 12.17

    Momento cucina con buffet dei prodotti e dei piatti tipici delle due città. Si parte da Albenga.

  • 12.18

    C'è anche lo chef che prepara un calamaro con una fonduta di toma.

  • 12.20

    A Giardini Naxos invece si parla della ceramica. La grande tradizione siciliana del resto non si può ignorare.

  • 12.23

    E via col decimo (?) giochino, quello dell'Alfabeto. Ovvero Nomi Cose e Città, insomma.

  • 12.27

    Costantino, per Albenga, scrive come nome femminile VARERIA. Prego? Vabbè, ma forse è disgrafico.

  • 12,28

    Un momento televisivo bellissimo: studio in silenzio, Costantino e la Brandi che riempiono il tabellone di Nomi, Cose e Città, mentre il tappeto musicale è quello della rassegna di Ippoliti a UnoMattina in Famiglia.

  • 12.30

    Punto ad Albenga. E intanto si chiude il televoto.

  • 12.30

    E per ingannare il tempo si gioca con i telespettatori a Ma che Musica?.

  • 12.32

    La prova artistica, quella di Ballo, è stata vinta dal Jive di Giardini Naxos. Lo ha deciso il televoto.

  • 12.34

    Sul parziale di 5-3 per Albenga si va a un nuovo gioco, ovvero Quante ne so. Anche questo è a base di vocabolario. Si pesca una sillaba e bisogna scrivere 10 parole valide che iniziano con quella sillaba.

  • 12.35

    Ah, sono sillabe diverse per le due concorrenti. L'insegnante di Giardini Naxos fa solo 3.

  • 12.37

    Seconda Manche. Za per Giardini Naxos, El per Albenga.

  • 12.40

    Nuovo parziale. E nuovo collegamento con i comuni in gara.

  • 12.40

    Ad Albenga si parla di bike. Tipicità ligure, proprio.

  • 12.43

    A Giardini Naxos, invece, si continua sulla via della creazione artistica, come i Carri carnascialeschi. Molto più interessante, perché fanno vedere come si fa la cartapesta. E infatti viene tagliato crudelmente.

  • 12.46

    Se Dio vuole siamo alle battute finali: ecco La Partita di Pallone.

  • 12.49

    Ossini e Volpe si parlano addosso: perfetto. La squadra che ha vinto oggi, ovvero Albenga, parte domani con due punti di vantaggio. Intanto scattano i saluti dai comuni in gara. Qualche problema di regia e con i collegamenti.

  • 12.51

    Ah non potevano mancare i saluti col cane da Albenga.

  • 12.52

    Ultimi minuti per il giochino "La senti questa voce".

  • 12.52

    Era Noemi. In effetti non era difficile.

  • 12.53

    Si chiude, cantando. Vabbé, diciamo che ci provano, visto che anche il maestro Mazza vien meno col testo...


Mezzogiorno in Famiglia 2017 -2018 | Anticipazioni Prima puntata

mezzogiorno-in-famiglia.jpg

Nuova stagione per Mezzogiorno in famiglia che torna nel weekend di Rai 2 a partire da oggi, sabato 23 settembre, dalle 11.00 alle 13, quando cederà la linea al Tg2. Il format non cambia, ma ci sono novità nel cast: arriva da I Fatti Vostri, infatti, Adriana Volpe, che resta alla corta di Michele Guardì ma condivide ora la scena con Massimiliano Ossini e Sergio Friscia - e non più con Giancarlo Magalli, che ha pure querelato, dopo tanti anni insieme a Piazza Italia. Ne fa le spese Manila Nazzaro, promossa lo scorso anno da inviata a conduttrice, ma oggi 'desaparecida'.

Ma torniamo a Mezzogiorno in Famiglia. Il programma, come detto, non cambia: al centro ci sono i 'campanili', i piccoli e grandi Comuni d'Italia, chiamati anche a sfidarsi nell'ormai celebre Gara dei Comuni, che mette in palio , anche quest'anno, uno scuolabus. Le due delegazioni, capitanate ognuna da un “Vip” del mondo dello spettacolo, si cimenteranno con giochi di abilità e/o di cultura generale. Nel primo weekend saranno in gara i comuni di Giardini Naxos e Albenga, capitanati rispettivamente da Costantino Vitagliano e Matilde Brandi.

Le inviate della stagione sono Elena Ballerini e Claudia Andreatti, che in collegamento dalle piazze principali dei paesi sfidanti, racconteranno storie, tradizioni e bellezze della provincia italiana.

Non manca neanche l'oroscopo di Paolo Fox nella puntata della domenica, mentre gli spazi musicali saranno affidati al Maestro Gianni Mazza, affiancato dalle DJ Jas e Jay.

Mezzogiorno in Famiglia 2017 -2018 | Come seguirlo in diretta tv e in live streaming


Il programma va in onda il sabato e la domenica alle 11.00 su Rai 2 e in live streaming sulla piattaforma Raiplay. Le amministrazioni cpmunali interessate alla gara possono scrivere a mezzogiornoinfamiglia@rai.it o telefonare al n. 06 3724680. Per giocare da casa, invece, i telespettatori possono prenotarsi all’inizio della puntata chiamando il numero telefonico 894.433.
“Mezzogiorno in famiglia” è un programma di Michele Guardì, Anna Maria Flora, Tonino Quinti, Ivo Pagliarulo e Vincenzo Arnone.

 

Mezzogiorno in Famiglia 2017 -2018 | Second screen


Mezzogiorno in famiglia è su Facebook con la pagina ufficialeIl sito del programma è ricco di contenuti, foto, video ed extra. Si puo' commentare la puntata su Twitter con l'hashtag #mezzogiornoinfamiglia o sul nostro portale a partire dalle 11.

 

 

  • shares
  • Mail