L'Ape Maia, in un episodio della serie su Netflix compare un pene: puntata rimossa

Una mamma si è accorta della presenza di un disegno di un pene in un episodio de L'ape Maia su Netflix, che l'ha prontamente rimosso

L'ape Maia

La storia delle api e dei fiori è tra quelle usate dai genitori per spiegare ai più piccoli da dove arrivano i bambini. Se, però, all'interno di questa storia ci finisce un pene diventa più difficile ed imbarazzante spiegarla. Ditelo a Chey Robinson, una madre che, la settimana scorsa, ha pubblicato su Facebook un fermo immagine inequivocabile tratto dal 35esimo episodio della prima stagione de L'ape Maia, la serie tv d'animazione digitale distribuita da Netflix.

Durante la visione dell'episodio, infatti, la donna ha notato che in una scena, all'interno di un tronco, era raffigurato un pene. La donna l'ha guardato più volte, per assicurarsi di non sbagliarsi e, una volta accertatasi che di quello si trattata, ha espresso tutta la sua indignazione su Facebook:

"Per favore fate attenzione a quello che guardano i vostri bambini! Non ho assolutamente cambiato nessuna immagine, questo è il 35esimo episodio della prima stagione de L'ape Maia. Lo so, non sto impazzendo, e so che una cosa così non dovrebbe comparire in un cartone per bambini. Ne sono estremamente disgustata, non c'è ragione per cui i miei figli debbano vedere una cosa simile. Non so se [Netflix1] farà qualcosa a riguardo, ma non c'è motivo per cui questo debba essere presente in questa serie".

L'indignazione ha preso subito il posto dell'ironia, complice il giro che la foto ha fatto sul web. Certo, molti genitori sono rimasti stupiti da come Netflix non si sia accorto di quest'insolita presenza in un cartone animato, ma molti altri hanno preso questa notizia con divertimento. Netflix, però, non è rimasto a guardare, ed ha prontamente rimosso l'episodio incriminato.

La piattaforma on demand non ha rilasciato comunicati stampa a proposito nè ha commentato come sia potuto accadere questa svista, che in realtà fa ricordare tutti gli episodi del passato legati a film Disney in cui comparirebbero nudi e forme falliche. Questo, però, sembra un caso isolato, in cui Netflix non è direttamente coinvolto, dal momento che non produce la serie, che invece è prodotta dallo studio belga 100 Animation. L'episodio al centro della notizia, era nel catalogo da ben cinque anni, ma solo ora ci si è accorti di questo disegno. Chissà se qualche bambino l'aveva già notato senza preoccuparsene: forse, avrà pensato che la storia dell'ape e dei fiori non è del tutto vera.

  • shares
  • Mail