For The People, in pausa la produzione della serie tv prodotta da Shonda Rhimes per ABC

For the People e lo spinoff di Grey's Anatomy e la difficoltà di diventare il nuovo grande successo di Shonda Rhimes per ABC

for-the-people.jpg

Non è facile provare a raccogliere l'eredità di Grey's Anatomy, Scandal (la settima stagione in arrivo sarà l'ultima) e How To Get Away With Murder. ABC, il canale dove le tre serie vanno in onda (in Italia tutte e tre sui canali Fox, con Grey's Anatomy 14 in partenza il 16 ottobre su FoxLife), si trova a dover fare i conti con tre serie tv di successo tutte e tre prodotte da Shonda Rhimes con la sua Shondaland, ma tutte e tre in un modo o nell'altro con la necessità di trovare un erede. E gli eredi in questione dovrebbero essere For the People e lo spinoff di Grey's Anatomy ancora senza titolo, ed entrambi stanno incontrando dei "piccoli" problemi produttivi.

In tutto questo Shonda Rhimes è in procinto di traslocare con la sua casa di produzione a Netflix e probabilmente la prossima pilot season sarà l'ultima in cui ABC potrà contare su suoi nuovi progetti. Da qui la necessità di rafforzare quelli già ordinati per cercare di farli crescere finchè le vecchie serie tv sono ancora in onda. Gli ultimi tentativi, The Catch e Still Star-Crossing sono stati dei sonori e costosi flop. Il primo cancellato dopo due stagioni nonostante il cast importante, il secondo crollato negli ascolti dopo pochi episodi trasmessi in estate da ABC e dimenticato da tutti (pubblico, produttori e network) in grande fretta.

Fretta che però è spesso cattiva consigliera e rischia di provocare danni. Proprio la fretta e la necessità di avere nuovi progetti targati Shonda Rhimes da inserire nel proprio palinsesto ha portato ABC ad ordinare lo scorso maggio sia il legal drama For the People che uno spinoff di Grey's Aanatomy incentrato sui pompieri di Seattle e la produzione di entrambe al momento sta incontrando delle difficoltà.

Secondo deadline è' stata infatti fermata la produzione di For the People per la necessità di rimettere mano alle sceneggiature degli episodi. Infatti dopo l'ordine nella scorsa pilot season, la serie ha visto arrivare nel cast due nuove protagoniste Britt Robertson e Jasmin Savoy Brown e questo ha ovviamente portato la produzione a dover rigirare alcune scene del pilot. Dopo la realizzazione del nuovo pilot e del secondo episodio, una volta visionato il materiale, la produzione avrebbe deciso di fermarsi in quanto i due nuovi arrivi non sarebbero ben amalgamati all'interno delle storie.

Nelle probabili due settimane e mezzo di pausa che dovrebbero essere previste, gli sceneggiatori lavoreranno per sistemare le sceneggiature degli episodi e inserire al meglio i due personaggi. Ovviamente considerando che la serie non è attesa prima del 2018 inoltrato non comporterà dei ritardi nella consegna degli episodi alla ABC ma è sicuramente un campanello di allarme acceso su questa produzione.

Scritto da Paul William Davies, For the People è ambientato nella Corte Federale del distretto sud di New York conosciuta anche come "The Mother Court", dove lavorano un gruppo di giovani avvocati sia della difesa che della procura. La serie intreccerà le loro vite professionali e personali sul modello di Grey's Anatomy.

 

Anche lo spinoff di Grey's Anatomy, ancora senza titolo, non se la passa proprio bene. Ordinato direttamente a serie lo scorso maggio, la serie non ha avuto un pilot che sarà inserito all'interno della quattordicesima stagione di Grey's Anatomy in cui saranno inseriti i nuovi personaggi. Tra i pompieri di Seattle protagonisti della serie ci sarà anche Jason George, uno dei volti della serie madre, insieme a Jaina Lee Ortiz. E basta. Al momento, oltre a non avere un titolo, non conosciamo nemmeno i nomi degli altri attori che prenderanno parte alla serie. Infatti il cast non è ancora pronto e a quanto pare l'avvio delle riprese della nuova serie sarà rimandato proprio per permettere alla produzione di trovare gli attori giusti per completare il cast. E chissà se l'aggiunta di Jason George dopo che al momento dell'ordine non era stato annunciato che nessun personaggio di Grey's Anatomy si sarebbe spostato nello spinoff, non nasca proprio dalla difficoltà di trovare dei protagonisti adatti.

Per entrambe le serie, ovviamente, non c'è ancora una data di messa in onda sulla ABC, ma considerando che la settima e ultima stagione di Scandal avrà 18 episodi e che come ogni anno How To Get Away With Murder avrà 15 episodi, non è così assurdo pensare che i due progetti siano stati considerati dalla ABC come sostituti naturali una volta concluse le altre serie per mantenere intatta la serata Shonda Rhimes del giovedì sera, il famoso #TGIT (Thank God It's Thursday).

  • shares
  • Mail