La Rai per la XXXII edizione del Romaeuropa Festival

La televisione pubblica media partner della manifestazione di arte contemporanea

La Rai per la XXXII edizione del Romaeuropa Festival

L'edizione 2017 del Romaeuropa Festival inizia mercoledì 20 settembre e termina sabato 2 dicembre con i contributi di 300 artisti provenienti da 32 paesi diversi. Nato nel 1986 il Romaeuropa Festival è sempre stato all'avanguardia nel presentare il meglio della creazione contemporanea e "porta in scena" per oltre 2 mesi le espressioni artistiche di cinque continenti: danza, teatro, musica, cinema, incontri con gli artisti, arti visive e sfidetecnologiche.

La Rai rinnova anche quest'anno, per la XXXII edizione, la sua collaborazione come Main Media Partner della
manifestazione.

"Proseguiamo il percorso inaugurato nel 2015 e stringiamo ancora di più i rapporti con il Festival che - spiega Giovanni Parapini, direttore Comunicazione, Relazioni Esterne, Istituzionali e Internazionali - rappresenta un esempio virtuoso di circolazione delle idee, un laboratorio di esperienze che arricchisce anche il Servizio pubblico". "Con questa collaborazione - prosegue Parapini - la Rai intende inoltre ribadire la propria vocazione di azienda culturale per promuovere il Sistema-Paese".

La Rai racconterà il Festival e i suoi eventi attraverso Rai Cultura e i suoi canali dedicati, Rai3 con i suoi programmi divulgativi, Radio3 che racconterà gli spettacoli e gli artisti mentre Radio2, in particolare, si occuperà della sezione Digital Life che chiuder nel gennaio 2018. Radio Kids e Rai Ragazzi racconteranno, invece, le attività dedicate ai bambini e ai ragazzi. RaiNews24 seguirà la manifestazione con collegamenti e così anche Tg e Gr della sede del Lazio della Testata Giornalistica Regionale che fornir i propri contributi anche alle testate nazionali. Il racconto si dipanerà anche sul web attraverso i portali del servizio pubblico.

  • shares
  • Mail