Tutta Salute, la "clinica" di Rai 3 si modernizza, ma non dimentica il pubblico “maturo”

Tutta Salute 2017-2018, la prima puntata live su Blogo

Tutta Salute, la “clinica” di Rai 3, è tornata per la sua seconda stagione, con la conduzione del chirurgo Pier Luigi Spada e del sempreverde Michele Mirabella. La prima puntata è stata dedicata a un argomento discusso in tutte le case d'Italia, il colesterolo, e insieme ad alcuni esperti i conduttori hanno provato a rispondere ai quesiti più diffusi: cos’è, come tenerlo sotto controllo nell’organismo, cosa mangiare per non farlo aumentare.

Il programma ha apportato due grosse novità, con l’obiettivo di risultare più moderno: l’introduzione di un numero Whatsapp a cui mandare messaggi in diretta e una “cabina telefonica”, in cui l’esperto di turno viene fisicamente “rinchiuso” per rispondere alle telefonate dei telespettatori al numero verde. In diversi momenti della trasmissione vengono letti i messaggi che arrivano dai social.

Il dottor Spada rispetto allo scorso anno sembra più rilassato: è sempre disinvolto, ma parla più lentamente e cerca anche di non cadere troppo nell'esprimersi in “medichese”. Sicuramente il tema del giorno ha aiutato, dal momento che ha tante implicazioni nella vita quotidiana, tuttavia nei 45 minuti di trasmissione grazie anche agli esperti e all’ausilio delle infografiche, i telespettatori di Tutta Salute hanno imparato qualcosa in più.

Michele Mirabella dà sempre il suo contributo, anche con la consueta ironia, e il suo volto che da anni è legato ai programmi sulla medicina dà indubbiamente sicurezza a chi guarda il programma da casa.

L’obiettivo di Tutta Salute, quindi, è quello di coinvolgere il pubblico, facendolo sentire non solo un paziente passivo, ma dandogli la possibilità di fare domande, intervenire. Un bel salto di qualità, pensato per tutte le fasce d’età, anche per il target specifico del programma, i pensionati. Che infatti non saranno costretti a imparare a usare Whatsapp, ma potranno soddisfare le loro richieste con il caro vecchio numero verde.

  • 10.35

    Tra poco, al termine di Mi Manda Rai 3, parte la seconda stagione di Tutta Salute. Appuntamento alle 10.45

  • 10.45

    "Un'eccezionale avventura che ci porterà con entusiasmo ad affrontare i temi della salute e del benessere", così il dottor Pier Luigi Spada introduce la prima puntata della nuova edizione di Tutta Salute e il compagno di viaggio, il sempreverde Michele Mirabella

  • 10.47

    La novità è la postazione web: Claudia invita i telespettatori a intervenire sui social, e anche su Whatsapp, con un numero dedicato: 3407384068. Oggi si parla di colesterolo

  • 10.48

    Il primo ospite in studio è il professor Claudio Borghi, docente di medicina interna. Il dottor Spada mostra della plastilina, il colesterolo forma delle placche dense come questo materiale

  • 10.50

    Si parla della complessità del colesterolo, che compone anche parti del cervello. Bisogna sfatare un mito, il colesterolo è soprattutto buono e fondamentale per la nostra vita, il problema è quando ce n'è troppo.

  • 10.52

    Gli indici del colesterolo cambiano: oltreoceano il limite è più alto. In realtà dipende dai fattori di rischio di ogni individuo

  • 10.56

    Ma cosa si può fare per tenere sotto controllo il tasso di colesterolo? Sicuramente è necessario muoversi, evitare un'alimentazione scorretta e il fumo. Il dottor Spada invita i telespettatori a telefonare e inaugura la "cabina telefonica", dove il professor Borghi risponderà alle chiamate del numero verde

  • 11.00

    Michele Mirabella introduce il dottor Antonio Spadaro, dirigente della Scuola di Medicina dello Sport, per spiegare come l'attività fisica aiuta a mantenere i livelli di colesterolo. Ovviamente il tipo di attività cambia per ogni persona, e il dottore mostra come ognuno di noi può misurarsi la frequenza cardiaca toccandosi il collo

  • 11.03

    Mirabella e il dottor Spataro si avvicinano a una tavola imbandita con alimenti sani e meno sani. Il dottor Borghi, chiuso nella "cabina telefonica" sembra guardare il tutto con invidia bonaria

  • 11.05

    Il dottor Spataro propone il menu a basso contenuto di colesterolo: un'insalata come antipasto, un pesce, pane integrale, che aiuta le funzioni intestinali, e la frutta in abbondanza (uva, mele, arance). La frutta non è sostitutiva del pasto: serve mantenere un equilibrio di proteine e carboidrati anche per controllare il peso

  • 11.08

    Il professor Borghi viene "liberato" dalla cabina: "Gli italiani ne sanno tanto di colesterolo. Per quanto riguarda l'alimentazione, anche gli zuccheri vanno limitati"

  • 11.12

    Il professore risponde alle domande sui social. Si parla di soffietto al cuore, piccola alterazione della valvola cardiaca. Ma non ha una diretta implicazione con il colesterolo.

  • 11.16

    Alla fine la ricetta per tenere a bada il colesterolo è conoscerne i livelli nel nostro corpo, seguire una dieta adeguata e fare movimento

  • 11.20

    Si cambia argomento, si parla ora del raduno dei cani bagnini, con un servizio girato ieri a Fiumicino

  • 11.22

    In studio c'è Eva, un magnifico retriever nero, protagonista di un'azione di salvataggio. La sua padrona Valentina racconta com'è andata: "Mia figlia Emma, 6 anni, era in difficoltà in acqua, mi sono tuffata per salvarla, ma per la forte corrente non riuscivamo a tornare indietro. I soccorritori insieme alle unità cinofile ci hanno portato a riva in un attimo"

  • 11.28

    La puntata termina qui, linea a Chi l'ha visto

Tutta Salute | Presentazione

tutta-salute.png

Seconda stagione di Tutta Salute, al via oggi, 11 settembre, alle 10.45 su Raitre. Il programma sarà condotto da Michele Mirabella e da Pier Luigi Spada, chirurgo d'urgenza. Noi di TvBlog seguiremo la prima puntata in liveblogging.


Prevenzione, salute e consigli su come possiamo migliorare il nostro stile di vita nelle piccole azioni quotidiane: questa la formula di Tutta Salute, giunto alla sua seconda stagione. Il programma vuole educare e divulgare, rivolgendosi a tutte le fasce d'età, anche quelle più mature, contribuendo anche a raccontare le straordinare eccellenze mediche distribuite sul nostro territorio. Ogni puntata offrirà anche ai telespettatori spazi di approfondimento sull'alimentazione di adulti e bambini, nonché rimedi per i piccoli disturbi quotidiani. Non mancheranno anche storie di medici di frontiera, eroi che hanno salvato vite, e tutte le novità della tecnologia applicata alla salute.

Tutta Salute | Anticipazioni prima puntata | 11 settembre 2017

Sarà il colesterolo l’argomento all’ordine del giorno nella prima puntata di Tutta Salute. Il colesterolo, se presente in eccesso nel sangue, ci fa rischiare arteriosclerosi e infarto, ma svolge un ruolo benefico per il nostro cervello e per l’intero organismo. Quali sono i giusti limiti tra il colesterolo buono e quello cattivo? Pier Luigi Spada e Michele Mirabella ne parleranno con il professor Claudio Borghi, docente di Medicina Interna all’Università di Bologna.

Tutta Salute | Dove vederlo in tv e in streaming

Tuttasalute è in onda tutti i giorni, dalle 10.45 alle 11.30, in diretta su Rai3 e in streaming sul sito Rai.tv, dove sarà poi disponibile on demand.
Sarà sempre aperto un filo diretto con i telespettatori, che potranno interagire attraverso il canale Twitter, ma anche semplicemente mandando una mail, una lettera o telefonando alla redazione ai recapiti indicati durante la messa in onda.

Tutta Salute | Second Screen

Il programma ha una pagina ufficiale su Facebook, e un account su Twitter, @tuttasaluterai3. L'hashtag è #tuttasaluterai3



  • shares
  • Mail